“Pensavano fosse un’influenza”: mamma racconta la perdita di suo figlio per via di un cancro al cervello

Aiden Stead-HomansUna mamma in lutto ha raccontato della triste perdita di suo figlio, morto a soli cinque anni per un cancro al cervello, la cui presenza è venuta alla luce troppo tardi. 

Aiden Stead-Homans, di soli cinque anni, ha perso la sua battaglia contro il cancro. Una lotta, la sua, durata nove mesi, durante i quali sua madre Deb gli è sempre stata accanto.

Deb Stead, 47 anni residente a Tipton nella regione delle Midlands Occidentali, ha deciso di raccontare della perdita di suo figlio. Secondo le sue dichiarazioni diversi medici lo avevano rimandato a casa senza riuscire mai a capire di cosa soffrisse il piccolo.

Come spiegato dalla donna, quando poi suo figlio è stato sottoposto ad ulteriori visite, gli è stato diagnosticato un cancro. Ma la diagnosi era arrivata oramai troppo tardi, e le condizioni del bimbo, pur avendo iniziato la chemioterapia hanno continuato a peggiorare, finché la famiglia non è stata avvisata che ad Aiden restavano soltanto due giorni di vita.

Il mondo mi è crollato addosso” racconta Deb Stead, e non si può davvero immaginare come debba essersi sentita questa madre dopo che era stata rassicurata ripetutamente sulle condizioni di salute del figlio.

Le diagnosi sbagliate e la scoperta del cancro

Secondo il racconto della donna, tutto è iniziato quando ad Aiden si è gonfiato il ginocchio ed è stato portato in ospedale. “Hanno detto che stava bene” ha raccontato la madre e aggiunto che secondo i medici “aveva a che fare con l’influenza, quindi gli hanno dato altri antibiotici“.

Aiden Stead-Homans cancro al cervello

Le condizioni di Aiden non sono però migliorate e la famiglia lo ha riportato in ospedale, finché al terzo tentativo il bimbo non è stato sottoposto a visite più approfondite, radiografie e poi un’ecografia attraverso cui è stata riscontrata la presenza di un tumore alla gamba che aveva iniziato a diffondersi.

LEGGI ANCHE => Donna scomparsa da oltre due anni ritrovata in mare: l’incredibile vicenda di Angelica

Il piccolo ha iniziato quindi un ciclo di chemioterapia, che come racconta sua madre ha affrontato con grande coraggio e senza perdere mai il sorriso. Purtroppo però, come ha spiegato sua madre Deb, le sue condizioni sono peggiorate nel giro di qualche mese.

Dopo la comparsa di nuovi sintomi come il mal di testa, Aiden è stato portato di nuovo in ospedale. È stato così che i medici hanno scoperto la presenza del cancro al cervello. “Forse sarebbe andata diversamente” ha affermato Deb Stead “se i medici fossero riusciti a riconoscere prima i sintomi“.