Voragine si apre all’improvviso: autocisterna piena di Gpl sprofonda al suo interno

la voragine si è aperta all'improvvisoPericoloso incidente in Calabria: un’autocisterna colma di Gpl è rimasta parzialmente imprigionata in una profonda voragine apertasi nel manto stradale

Si è rischiato un incidente disastroso sulla strada che costeggia il lungomare di Diamante, in Calabria. Improvvisamente si è infatti aperta una enorme voragine proprio mentre stava transitando un’autocisterna carica di Gpl, parzialmente precipitata al suo interno come mostrato dalle immagini diffuse dai vigili del fuoco del distaccamento di Scalea del Comando provinciale di Cosenza, intervenuti subito dopo l’incidente. Fortunatamente l’autista del mezzo pesante non è rimasto ferito e, seppur spaventato, è riuscito ad uscire sulle sue gambe dall’autocisterna dalla quale non si sono verificate fuoriuscite di gas.

Bisognerà eliminare tutto il Gpl dall’autobotte

Ma essendo il veicolo in parte bloccato all’interno della voragine ed essendo pieno di gpl, rimuoverlo non sarà per nulla semplice. Tutto il gas dovrà infatti essere travasato in un’altra cisterna per poi poter procedere con le operazioni di rimozione in totale sicurezza dell’autobotte. Per tale motivo interverranno gli uomini del nucleo Nbcr dei vigili del fuoco del Comando di Catanzaro. Le autorità di concerto con i tecnici dovranno poi cercare di capire cosa abbia provocato il cedimento del manto stradale e studiare il modo per intervenire chiudendo la voragine.