“Il presidente USA verrà colpito da una misteriosa malattia”, la predizione di Baba Vanga su Trump

baba vanga trumpLa veggente Baba Vanga torna a far parlare di sè.

La “Nostradamus dei Balcani”, deceduta nel 1996, aveva previsto un terribile destino per il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, come riportano i suoi fedelissimi.

La mistica aveva infatti previsto un presidente USA affetto da “una misteriosa malattia” nel 2020, che gli avrebbe causato sordità e un tumore al cervello. Proprio ieri è stato confermato che Donald Trump e la first lady Melania hanno contratto il coronavirus, anche se entrambi riportano solo “lievi sintomi”.

Baba Vanga perse la vista in seguito ad una tempesta di sabbia scatenatasi nei pressi della fattoria della sua famiglia. Ma secondo le assurde affermazioni dei fan, questo episodio le ha donato una sorta di “seconda vista” che le ha permesso di prevedere gli eventi futuri con straordinaria precisione.

Gli scettici sostengono che non ci sia alcuna “veggenza”

Le sue previsioni sono diventate famose in tutto il mondo, come quella del 1989 dove preannunciava l’immane tragedia che avrebbe colpito gli Stati Uniti 12 anni dopo: “Orrore, orrore! I fratelli americani cadranno dopo essere stati attaccati dagli uccelli d’acciaio. I lupi ululeranno in un cespuglio e sangue innocente sgorgherà”.

Tuttavia, gli scettici evidenziano che molte delle predizioni attribuite alla mistica balcanica sembrano essere state aggiunte anni dopo la sua morte dai suoi ammiratori, mentre altre sono risultate completamente sbagliate.