Classifica della Serie A e classifica marcatori 2020/2021 dopo la terza giornata

Terza giornata di Serie A 2020/2021: Ecco i risultati, la classifica generale e quella dei marcatori. In vetta Atalanta e Milan. Gomez capocannoniere.

Terza giornata caratterizzata dalla spigolosa vicenda del Napoli, non partito alla volta di Torino per affrontare la Juventus. Infatti, i partenopei non hanno affrontato la trasferta piemontese dopo i due casi di positività al Covid (Zielinski ed Elmas). La Lega ha attuato il protocollo della Uefa e ha assegnato la vittoria a tavolino per 3-0 alla compagine bianconera. Sicuramente ci sarà il ricorso del Napoli, che da domani andrà in ritiro a Castel Volturno e qui trascorrerà la quarantena. Staff tecnico e giocatori del Napoli alloggeranno nell’hotel del centro sportivo.

Passiamo al calcio giocato. La terza giornata si era aperta con la vittoria in trasferta della Sampdoria al Franchi di Firenze. Liguri in vantaggio con il rigore di Quagliarella e momentaneo pareggio di Vlahovic. Nel finale un eurogol in pallonetto di Verre ha consegnato i 3 punti alla squadra allenata da Claudio Ranieri.

Due gli incontri disputati sabato. Il Sassuolo ha schiantato per 4-1 il Crotone, grazie alla doppietta di Caputo e ai gol di Berardi e Locatelli. In serata la Roma ha conquistato la prima vittoria del suo campionato a Udine grazie a uno splendido gol di Pedro.

Terza giornata, l’Atalanta strapazza il Cagliari e resta a punteggio pieno. Pari fra Lazio e Inter. Caos Juve-Napoli: 3-0 a tavolino per i bianconeri

Nella giornata di domenica si sono disputati i restanti match. Continua la marcia trionfale dell’Atalanta di Gasperini. La Dea ha battuto nettamente il Cagliari, grazie alle reti di Muriel, Gomez, Pasalic, Zapata e Lammers. Per i sardi in gol il neo acquisto Godin e Joao Pedro. Alle 15 si sono giocati altri tre incontri. Il big match Lazio-Inter è terminato in parità sul punteggio di 1-1. Vantaggio iniziale dell’Inter con Lautaro Martinez e pareggio dei biancocelesti con Milinkovic Savic. La partita è stata caratterizzata anche dalle espulsioni di Ciro Immobile e di Stefano Sensi. Il Benevento ha vinto di misura per 1-0 contro il Bologna grazie a Lapadula. Anche il Parma con lo stesso punteggio ha conquistato i tre punti contro l’Hellas Verona. Per i ducali in gol Kurtic dopo pochi secondi dall’inizio del match. Alle 18 il Milan ha schiantato con un netto 3-0 lo Spezia, grazie a una doppietta di Leao e al gol di Theo Hernandez.

Come detto, la Juventus ha vinto 3-0 a tavolino contro il Napoli. Rinviata a data da destinarsi la sfida fra Genoa e Torno, a causa dei tantissimi casi di positività al Covid della compagine ligure.

Dopo tre giornate, a punteggio pieno restano solamente Atalanta e Milan. Ancora ferme a 0 punti il Torino, l’Udinese e il Crotone.

Ecco nel dettaglio i risultati, la classifica generale e la classifica marcatori

RISULTATI SERIE A 3a GIORNATA: Fiorentina-Sampdoria 1-2; Sassuolo-Crotone 4-1; Udinese-Roma 0-1; Atalanta-Cagliari 5-2; Lazio-Inter 1-1; Parma-Hellas Verona 1-0; Benevento-Bologna 1-0; Milan-Spezia 3-0; Juventus-Napoli 3-0 (a tavolino); Genoa-Torino rinviata a data da destinarsi.

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A: 9 Atalanta e Milan; 7 Sassuolo, Inter e Juventus; 6 Napoli, Verona e Benevento; 4 Lazio e Roma; 3 Bologna, Fiorentina, Sampdoria, Genoa*, Spezia e Parma; 1 Cagliari; 0 Torino*, Udinese e Crotone.

* una partita in meno

LA CLASSIFICA DEI MARCATORI: 4 Gomez (Atalanta); 3 Cristiano Ronaldo (Juventus), Galabinov (Spezia), Caputo (Sassuolo), Lukaku (Inter), Lautaro Martinez (Inter); 2 Caldirola (Benevento), Ibrahimovic (Milan), Belotti (Torino), Castrovilli (Fiorentina), Lozano (Napoli), Mertens (Napoli), Soriano (Bologna), Veretout (Roma), Rafael Leao (Milan), Berardi (Sassuolo), Caprari (Benevento), Muriel (Atalanta), Quagliarella (Sampdoria), Hateboer (Atalanta).