Condannato killer cannibale: uccise la sua ragazza per poi mangiarne cuore, cervello e polmoni

L’assassino, dopo aver ucciso l’ex fidanzata Tammy Jo Blanton, ne ha mangiato cervello, cuore e polmoni 

E’ stato condannato all’ergastolo senza condizionale Joseph Oberhansley, il killer cannibale che, dopo aver ucciso la sua ex fidanzata, ne ho mutilato il corpo e ha mangiato alcuni organi interni del suo corpo. 

La storia dell’omicidio e degli atti di cannibalismo

Questa macabra vicenda ha inizio nel 2014, quando Tammy aveva lasciato Oberhansley. In preda alla rabbia lui aveva iniziato a minacciarla, fino al giorno della tragedia, l’11 settembre, quando il killer in preda ad un raptus fa irruzione a casa della vittima, in Indiana. Una volta entrato ha violentato Tammy prima di infliggerle almeno 25 coltellate. Dopo la furia omicida Oberhansley ha mutilato il corpo della Blanton, asportando alcuni organi interni fra cui cervello, cuore e polmoni per poi andare in cucina, dove li ha cotti per poi mangiarli. Il corpo mutilato della vittima venne ritrovato nella vasca da bagno. Nonostante l’evidenza l’uomo continuò a professarsi innocente, incolpando due ipotetici “ragazzi di colore” che, secondo le sue dichiarazioni, erano state a casa della vittima e l’avevano uccisa, mettendo fuori combattimento anche lui. 

La condanna dopo il fallimento del primo processo

La sentenza definitiva arriva dopo un primo tentato processo andato poi in fallimento in quanto l’uomo venne dichiarato non in grado di intendere e volere. Nel 2018 Oberhansley venne definito come abile a sostenere un processo, che ha condotto alla condanna definitiva. Il suo avvocato Bart Betteau ha detto: “Non riteniamo che sia stata fatta giustizia” e ha aggiunto “Questo è stato un caso di malattia mentale fin dall’inizio, quindi dire che siamo turbati dal risultato è un eufemismo”. 

Al momento dell’omicidio, Oberhansley era libero sulla parola per aver ucciso a morte nel 1998 la sua ragazza Sabrina Elder, di 17 anni, in raptus di gelosia alimentato dalla droga. Sparò anche la madre della vittima alla schiena e alla sorella, che venne sparata sotto al mento. 

Leggi anche -> Uccide la madre e la mangia insieme al suo cane: il cadavere della donna ridotto in mille pezzi

Leggi anche -> Chef vegetariano uccide cliente e lo cucina, ecco la storia shock che arriva da Oriente