Royal Family: i reali britannici potrebbero guadagnare 500 milioni in più nonostante la pandemia

Gli effetti nefasti della pandemia di coronavirus sull’economia britannica non dovrebbe intaccare i guadagni dei reali.

La pandemia di Coronavirus ha avuto un effetto nefasto sull’economia di tutti i Paesi afflitti dal virus. A causa della sua rapida diffusione e del rischio di morte dei cittadini, infatti, i governi si sono visti costretti a stoppare le attività commerciali, persino quelle industriali. L’impatto di questa necessaria chiusura sull’economia del Paese è stato enorme, ma c’è chi in mezzo a questo dramma economico potrebbe non averne risentito.

Leggi anche ->Ultimo Commonwealth Day per Harry e Meghan, tensione fra i reali inglesi: per loro una fredda accoglienza

In Uk come in tutti gli altri Paesi colpiti, chiaramente non hanno risentito delle chiusure gli esercizi essenziali (quelli di generi alimentari e che vendono farmici), così come chi lavora nella stampa e chi lavora in campo medico-sanitario. Chi, però, sembra addirittura aver raddoppiato il proprio fatturato in Gran Bretagna sono i reali d’Inghilterra. La Royal Family è da sempre una delle famiglie più ricche del mondo, con un fatturato di circa 250 milioni di euro all’anno.

Leggi anche ->Torna l’autocertificazione per le ore notturne. Ecco tutte le misure adottate nelle Regioni più colpite dal virus

I reali d’Inghilterra hanno raddoppiato gli introiti nel 2020?

Secondo una stima presentata dal tabloid ‘Daily Star‘, la pandemia non avrebbe intaccato i guadagni della famiglia reale britannica, ma anzi li avrebbe fatti raddoppiare. Secondo quanto riferito dal quotidiano inglese, infatti, la sola Regina Elisabetta avrebbe guadagnato 350 milioni di sterline ed in totale i guadagni si attesterebbero sui 500 milioni di sterline.

Questa stima è effettuata solo sui guadagni che i reali d’Inghilterra ottengono ottengono dalla concessione della Crown Estate per l’energia rinnovabile ottenuta tramite pale eoliche. L’intero guadagno annuo si aggira sui 2,68 miliardi di sterline ed il 15% che spetta ai reali corrisponde esattamente a 500 milioni.