Tragedia familiare: bimbo di 7 mesi trovato morto in casa e la madre sotto un ponte

L’infermiera Nicola Keane è stata ritrovata senza vita vicino a Lucan, nella contea di Dublino, mentre il corpo del figlio di 7 mesi è stato trovato qualche ora dopo

Una vera e propria tragedia familiare quella accaduta a Lucan, nella contea di Dublino, dove Nicola Keane, un’infermiera 30enne, è stata ritrovata senza vita sotto un ponte. Il corpo della donna è stato rinvenuto qualche ora prima di quello del figlio di 7 mesi, trovato morto nel loro appartamento.

Si tratta di una tragedia familiare?

Secondo quanto emerso da alcuni fonti locali, la Keane è stata avvistata in quella zona intorno alle 3.45 del mattino mentre si comportava in modo bizzarro. L’autopsia condotta sul corpo del bambino ha rivelato come causa del decesso un’asfissia, ma potrebbe essere stato un incidente. Nell’appartamento e sul corpo del bambino, infatti, non c’erano tracce di violenza. 

Poco prima che venisse scoperto il corpo del bambino è stato avvisato il compagno di Nicola, che è rimasto devastato dalla notizia ancor prima di sapere del decesso del piccolo. Una persona che ha conosciuto Nicola nella sua nativa Ballina, nella contea di Mayo, ha descritto le morti come “notizie assolutamente devastanti”. I vicini di casa erano così scioccati che non hanno voluto rilasciare interviste. Il corpo del bambino è stato portato al Crumlin Hospital, mentre sua madre è stata portata all’obitorio della città, dove su entrambi saranno eseguiti glia accertamenti post mortem.

Leggi anche -> Viene sbranata a morte da un branco di 7 cani: madre lascia 4 figli a ridosso del suo 37esimo compleanno

Leggi anche -> Tragedia familiare: madre uccide a martellate la figlia di 3 anni dopo un’overdose di psicofarmaci

Leggi anche -> Madre abusa sessualmente del figlio 12enne e lo minaccia: arrestata