Sondaggi politici, la Lega riprende quota. Crolla il M5S, il centrodestra si conferma maggioranza

sondaggi politici salvini meloni pd Il Movimento 5 Stelle continua la sua inesorabile discesa, mentre la Lega recupera qualcosa dopo settimane di calo. 

Sono questi i dati più interessanti che emergono dall’ultima Supermedia elaborata da YouTrend per AGI. Il Carroccio, dopo un lungo periodo amaro, recupera qualcosa: il partito guidato da Matteo Salvini passa dal 24,3% di due settimane fa al 24,6% di oggi, guadagnando uno 0,3% che consente di allargare la forbice con il Partito Democratico.

I “Dem”, infatti, restano fermi alla rilevazione di 14 giorni fa. Il partito del segretario Nicola Zingaretti non si schioda dal 20,9%, riuscendo comunque a tenere a debita distanza Fratelli d’Italia, che guadagna solo uno 0.1% rispetto all’ultimo sondaggio (16,1%).

Il centrodestra al 47,2% è nettamente maggioranza

Chi invece sembra ormai entrato in un tunnel è il Movimento 5 Stelle. Probabilmente anche a causa delle forti tensioni interne, i pentastellati perdono quasi 1 punto percentuale in soli 14 giorni. Al momento il M5S, se ci si recasse oggi alle urne, conquisterebbe il 15% dei voti, 0,9% in meno rispetto alla rilevazione precedente.

Poche variazioni nei partiti sotto il 10%. Forza Italia viene data al 6,5%, mentre Italia Viva al 3,2%. Azione di Carlo Calenda (che ha annunciato la sua candidatura a sindaco di Roma, ndr) è ferma al 3,1%, così come La Sinistra.

Il centrodestra, nel caso si presentasse unito, conquisterebbe largamente la maggioranza con il 47,2% dei voti.

Leggi anche –> Sondaggi politici, la Meloni (al 16%) è davanti al M5S. Lega prima ma il PD si avvicina

Leggi anche –> Sondaggi politici, balzo del PD: + 1,1%, la Lega è più vicina. Ma il centrodestra unito è maggioranza