Coronavirus, Ricciardi sul Dpcm: “Un passo avanti ma non sufficiente. Virus dilaga incontrollato”

Walter Ricciardi

Un passo avanti, ma non è ancora abbastanza.

Questa l’opinione in merito all’ultimo Dpcm del consulente del ministro della Salute, Walter Ricciardi nel programma Omnibus de La7:

“Le misure contenute nell’ultimo Dpcm sono un passo avanti, ma non sufficiente per affrontare la circolazione del virus in questo momento”.

Ricciardi ha quindi aggiunto: “Le misure vanno prese in modo proporzionato alla circolazione del virus e il virus in questo momento in alcune aree del nostro Paese dilaga incontrollato“.

Ma sono tante le voci critiche in merito al nuovo Dpcm.

Abbiamo riportato ieri le parole in merito di Crisanti e riportiamo quest’oggi le dichiarazioni rilasciate all’Ansa da Silvio Garattini, presidente dell’Istituto Mario Negri di Milano che parla di misure che “danno un colpo al cerchio e uno alla botte tra salute ed economia ma non arrivano al punto giusto, perché continuano ad aumentare i contagi e i morti”:

I giovani non fanno il necessario per proteggersi e c’è un eccesso di sovrapposizione tra Governo, Regioni e Comuni, fanno tutti quello che vogliono. Mi pare che non ci sia una giusta percezione del problema, c’è chi dice di stare tranquilli e chi di stare attenti. Ma la verità è che bisogna stare attenti e adottare tutte le misure di prudenza necessarie”.