Tavole Ouija, semplice giocattolo o “contatto” con gli spiriti? Gli esperti di paranormale: “Non le usate”

tavole ouija paranormale

Le tavole Ouija, spesso citate nei film dell’orrore, possono causare danni reali.

E’ quanto sostengono alcuni esperti di paranormale, secondo cui le tavole “spaventose” sarebbero in grado di creare una sorta di “contatto” con gli spiriti provenienti dall’oltretomba.

Poundland, una catena di negozi britannica, è stata recentemente criticata dai cacciatori di fantasmi e dagli appassionati di spiriti per aver messo in commercio una tavola Ouija al prezzo di una sterlina.

Il ministro presbiteriano libero, il reverendo David McIlveen, ha dichiarato a News Letter: “Il giovane non controlla il consiglio, il consiglio lo controlla e questo è spaventoso in tutti i sensi”.

Il presunto canale per l’aldilà si basa su una tavola intorno alla quale un gruppo siede con le mani leggermente posizionate su un puntatore triangolare chiamato planchette. La planchette poggia sulla lavagna, che ha le parole sì, no e l’alfabeto al centro, oltre alla parola “arrivederci” scritta in basso.

L’idea è di evocare uno spirito che muoverà la planchette intorno al tabellone per rispondere alle domande.

Nonostante la lunga storia delle tavole Ouija, i critici affermano che in realtà non mettono in contatto con demoni o spiriti.

Il meccanismo delle tavole Ouija è noto come effetto ideomotore

Il misterioso meccanismo che alimenta la tavola Ouija è in realtà chiamato effetto ideomotore, ed è un movimento involontario che sperimentiamo quando ci concentriamo sul non muoverci.

Il corpo risponde al cervello senza che lo “dica” consapevolmente, facendo in modo che i muscoli muovano il puntatore alle risposte che inconsciamente vogliamo vedere.

Tuttavia, alcuni temono che le conversazioni con gli spiriti possano scatenare forze oscure.

Paul Marsters, un membro di True Paranormal Events UK, ha detto al Mirror all’inizio di questo mese che le tavole Ouija “non sono certamente un giocattolo” e non dovrebbero essere disponibili per i bambini.

Leggi anche –> Odore di carne morta, voci demoniache e graffi: la storia dell’esorcismo di un’ adolescente posseduta

Leggi anche –> Il 40% degli esorcismi causati dalla tavola Ouija. Il vescovo lancia l’allarme