Classifica dei siti di informazione: web365 scala la vetta e raggiunge il quinto posto

Web365, grazie al lavoro svolto costantemente e in sinergia fra le parti, si attesta al quinto posto superando il fatto quotidiano nella classifica Comscore: risultati incredibili nel giro di pochissimi mesi

E’ online la nuova classifica Comscore, l’agenzia che grazie al monitoraggio della rete controlla i flussi sui maggiori siti di informazione online. Nella classifica più recente, stilata sulla base dei dati di settembre 2020, si posiziona per primo il gruppo Evolution Adv, con all’incirca 32,8 milioni di visitatori unici mensili: dati, questi, ottenuti triplicando il numero dei siti afferenti al loro network. Sul podio, come riportato da primaonline.it, si posizionano secondo il gruppo editoriale citynews che sale di una posizione grazie alle 50 testate cittadine distribuite sul territorio nazionale. Scende, invece, al terzo posto Ciaopeople, a cui afferisce il quotidiano che pubblica il quotidiano online Fanpage ed i noti magazine online Cookist e Ohga. Quarta posizione, invece, per TGCOM24 e i siti collegati.

Continua a salire Web365

L’aggregato Web365 continua a scalare la classifica, attestandosi al quinto posto con ben 22,8 milioni di visitatori: un risultato, questo, frutto del lavoro costante di ben 37 siti, ai quali si sono aggiunti 6 nuovi arrivati nel mese di settembre (Altranotizia.it, Automotorinews.it, Cellulari.it, Ck12.it, Consumatore.com, Ilveggente.it, inran.it e vesuvius.it); una famiglia, probabilmente, destinata sicuramente ad allargarsi. Il gruppo di informazione, infatti, continua incessantemente a crescere: dall’ottavo al settimo ed ora al quinto nel giro di pochissimi mesi. 

Leggi anche -> Classifica dell’informazione online in Italia: il gruppo Web365 in grande crescita, subito dietro i colossi

Leggi anche -> Classifica dell’informazione online in Italia: Web365 continua a crescere, Citynews scavalca Ciaopeople in vetta

Sale anche il trend generale: per quanto riguarda le news il dato annuo registra un aumento del +4%. Il tempo speso nelle general news si attesta con un incremento del +7% e del +17% annuale.