Malore improvviso nel sonno, poi il decesso: Yuri se n’è andato a soli 37 anni

decesso nel sonnoMorto nel sonno a causa di un improvviso malore: la vittima è un ragazzo di Popoli, comune abruzzese. Increduli e sconvolti familiari e amici

Tutto è successo mentre dormiva, all’improvviso, lasciando l’intera comunità stupefatta e sconvolta per un lutto avvenuto nel pieno di una vita. Se n’è andato così, nel sonno, Yuri di Profio, 37 anni, residente nel comune di Popoli: una persona estremamente riflessiva e di animo profondo, come la descrivono amici e conoscenti. Che anni fa aveva dovuto affrontare un dramma in passato: era infatti rimasto vittima di un incidente sul lavoro e le conseguenze sia dal punto di vista fisico che psicologico, lo avevano accompagnato negli anni successivi. Il ragazzo aveva cenato nella serata di ieri e dopo aver parlato al telefono con la sorella era andato a letto; insomma sembrava essere in buone condizioni e nessuno si sarebbe aspettato quel che è poi accaduto.

I funerali verranno celebrati domani

Poche ore dopo però il ragazzo ha accusato un malore nel sonno ed è deceduto. Solo la mattina seguente i genitori, con i quali Yuri viveva, si sono resi conto che il 37enne non si era ancora alzato per andare al lavoro e lo hanno trovato già morto nel suo letto. Di Profio lavorava in portineria nell’ospedale di Popoli. La salma di Di Profio è stata portata nella casa funeraria Costantini dove diverse persone hanno voluto dargli l’ultimo saluto. Domani, 5 novembre, sono in programma i funerali che verranno celebrati alle 15 nella chiesa di San Francesco, come indicato da Reteabruzzo.