Paola Saulino, dal pompa tour alla richiesta indecente: “Un milione di euro” per passare il lockdown con lei

Vi ricordate di Paolo Saulino?

Divenuta nota per il pompa tour (di cui abbiamo scritto abbondantemente e di cui potete leggere alcuni articoli di seguti) la Saulino è diventata una vera e propria celebrity di Instagram, con dirette gettonatissime e foto quantomeno osé (subito dopo i link, un esempio).

LEGGI ANCHE => Referendum: Paola Saulino mantiene la promessa, comincia il “Pompa Tour”

Fatto sta che ogni tanto si torna a parlare della Saulino.

Stavolta perché – ai microfoni di Radio Marte – la Saulino ha lanciato una proposta, a qualche eventuale ricco: “Sarei disposta a trascorrere il periodo del lockdown con chi mi offrisse una cifra adeguata, l’equivalente di una casa al centro di Roma. Non ci trovo nulla di volgare nell’accettare denaro in cambio di sesso”.

In soldoni, di quanto si tratta? “Prendo in considerazione solo offerte dal milione di euro in su. E più dura il lockdown, più la cifra sale”.

Certo che ne è passata d’acqua sotto i ponti, dalle fellatio per un voto ad un milione di euro.

Ma che non si parli di mercificazione del corpo:

“Credo che in un rapporto di coppia il denaro possa evitare complicazioni e grandi sofferenze. Il fatto che ci sia un accordo in cui le due parti effettuano uno scambio, sesso per ottenere soldi o viceversa, metta subito in chiaro che oltre quel confine non si può andare, non ci deve essere alcun coinvolgimento sentimentale. Si paga o si prendono soldi per non oltrepassare quel confine ed è così che funziona. Molti giudicano male un rapporto basato sul baratto sesso in cambio di soldi o di un bene, io al contrario ci vedo molta poesia“.