Previsioni meteo, inverno in arrivo sull’Italia: perturbazione gelida dal 20 novembre

freddo, gelo e nevicate sull'italiaDopo le prime piogge l’Italia si prepara a fare i conti con un flusso freddo in arrivo dai settori baltico-scandinavi che porterà piogge, temporali e vento gelido

L’inverno glaciale è davvero alle porte? Così sembrerebbe dall’analisi dell’ultimo quadro modellistico relativo alle previsioni meteo per i prossimi giorni. A partire da venerdì 20 novembre si prevede infatti un’irruzione fredda scandinava che interesserà il Mediterraneo centrale e l’Italia e che dovrebbe protrarsi fino al successivo week-end. Il prospetto ufficiale arriva dai modelli ECMWF (quello europeo) e GFS (quello americano). Ciò che emerge è l’imminente discesa di aria fredda di origine baltica che, dopo aver attraversato le aree est e nord-est dell’Europa, arriverà a ridosso del Belpaese. Una configurazione simil invernale dunque, con la possibilità di una netta riduzione termica e con piogge, temporali, vento forte e anche nevicate fino a quote collinari. Insomma una netta inversione di tendenza rispetto a quanto accaduto nei giorni scorsi con una situazione letargica che ha provocato anche un repentino incremento dei livelli di smog nella Pianura Padana e che dovrebbe ridursi in seguito all’arrivo della perturbazione proveniente dal Nord Europa.

Previsioni meteo: le variabili in gioco

I primi segnali si sono già avuti nella giornata odierna con piogge che hanno interessato parte della Lombardia, ed il nord est della penisola, oltre alla Sardegna e a buona parte delle regioni centrali. Dal 20 novembre il maltempo di tipo invernale interesserà in particolare le aree centro meridionali ed il sud, zone queste maggiormente esposte al flusso freddo proveniente da nord. Occorre sottolineare che un flusso zonale nordatlantico potrebbe andare a depotenziare o ridurre fortemente l’afflusso freddo in arrivo dai settori baltici e scandinavi e che, dunque, le cose potrebbero anche mutare in un certo qual modo nel corso delle prossime 72 ore.