Milan, chi sono Salvatore Cerchione e Gianluca D’Avanzo

Sigfrido Ranucci, conduttore di ‘Report’, ha rivelato come Salvatore Cerchione e Gianluca D’Avanzo sarebbero i principali azionisti e proprietari del Milan.

Chi sono i veri proprietari del Milan? Stando a quanto rivelato dalla trasmissione televisiva ‘Report’, condotta da Sigfrido Ranucci, i proprietari del fondo azionario Blue Skye, Salvatore Cerchione e Gianluca D’Avanzo, sarebbero i principali azionisti e, quindi, i veri proprietari della società rossonera.

Il giornalista e conduttore televisivo ha rivelato: “Abbiamo scavato negli archivi in Lussemburgo, dove è stata fatta propria una direttiva comunitaria che impone di segnare i nomi di alcuni proprietari e le quote di ogni società. Spulciando negli archivi, è emerso che D’Avanzo e Cerchione, due imprenditori campani e consiglieri d’amministrazione del Milan, sono di fatto i proprietari del club. Hanno più del 50% delle quote. C’è da capire perché questo fatto è stato nascosto in tutti questi anni”.

Cerchione e D’Avanzo sono i veri proprietari del Milan? Ranucci di ‘Report’: “Hanno più del 50% delle quote”

Cerchione e D’Avanzo sono due manager campani proprietari del fondo azionario Blue Skye, società vicinissima alla Project Redblack e al Fondo Elliott, e sarebbero a tutti gli effetti i principali azionisti e, quindi, i proprietari del Milan. Infatti, stando a quanto rivelato dalla trasmissione d’inchiesta in onda su RaiTre, i due manager avrebbero più del 50% delle quote societarie del Milan.

In parole povere, Paul Singer, numero uno del ‘Diavolo’, non avrebbe la maggioranza delle quote, ma sarebbe un socio di minoranza.