Coronavirus, in Norvegia morto il primo bimbo: “Decesso per malattia correlata al Covid”

neonata lasciata in ospedale dalla presunta mammaUn bimbo con una grave condizione cronica e con il Coronavirus è deceduto: è il primo caso fatale giovanile registrato in Norvegia

Anche la Norvegia deve fare i conti con giovani vittime del Coronavirus. Il decesso riguarda un bambino ricoverato all’Haukeland University Hospital che, come annunciato dalla struttura nella quale si trovava con un messaggio su Twitter, “è morto per una malattia correlata al Covid”.

Nel paese quasi 300 decessi per Covid

Di fatto si tratta del primo caso fatale giovanile nel Paese scandinavo e, anche se non unicamente correlato al Coronavirus, è certamente un episodio preoccupante. Non è stata resa nota l’età del bambino che si trovava ricoverato nel nosocomio della città di Bergen così come la natura dell’altra patologia, della quale non sono state fornite informazioni. Nel Paese sono stati registrati ufficialmente 30.133 casi di Coronavirus e poche ore fa era stato annunciato il 299esimo decesso legato al Coronavirus.

Nel Paese la situazione viene vissuta con una certa tranquillità rispetto all’Italia ed i contagi sono rimasti pressochè stabili fino a pochi giorni fa, non superando i 150 al giorno (numero comunque da rapportare alla popolazione di soli 5 milioni di abitanti). Da alcuni giorni però i contagi sono aumentati in modo esponenziale toccando i 700 al giorno. In Norvegia però le misure di contenimento non vengono imposte ma solo consigliate ai cittadini.