Va nei campi e viene travolto mortalmente dal furgone: non aveva inserito il freno a mano

morto un uomoUn uomo di 51 anni è deceduto per trauma da schiacciamento dopo essere stato travolto dal suo furgone che aveva parcheggiato senza inserire il freno a mano

Un decesso che ha dell’incredibile quello avvenuto nel comune di Marianopoli, comune Siciliano in provincia di Caltanissetta, costato la vita ad un uomo di 51 anni. Secondo quanto ricostruito dalle autorità che hanno effettuato i necessari rilievi sul posto, Giuseppe Casucci sarebbe stato travolto in pieno dal suo stesso furgone cassonato che utilizza per lavorare. Il signor Casucci si era infatti recato nel terreno di sua proprietà, sito in contrada Portella, aveva fermato il furgone ed era sceso dal mezzo per poi aprire il cancello della proprietà ed incamminarsi verso il vicino capannone.

Leggi anche >> Auto sprofonda in una diga e due bimbi muoiono intrappolati

Dramma in Sicilia: la ricostruzione dei fatti

Pare che l’uomo non abbia inserito il freno a mano e, probabilmente in discesa, il furgone si arebbe messo in movimento da solo acquistando velocità e travolgendo il 51enne per poi andare a finire la sua corsa contro una pala meccanica. Solo alcune ore dopo alcuni parenti che lo hanno raggiunto in campagna, hanno trovato l’uomo già morto. Hanno allora allertato soccorritori e carabinieri ma quando l’elisoccorso è arrivato sul posto per Giuseppe non c’era più nulla da fare. Il medico legale, che ha effettuato l’analisi del corpo in loco, ha confermato che la causa del decesso è da ricercarsi in un trauma da schiacciamento.