Donna lascia il compagno: lui si vendica mandando le loro foto intime ai suoi figli

reato informaticoHa mandato immagini spinte della coppia ai bimbi della donna dopo che lei aveva deciso di lasciarlo proprio per la paura che quegli scatti creassero imbarazzo ai figli

Una donna di 43 anni ha presentato denuncia sostenendo che il suo ex amante avrebbe inviato foto intime della coppia alla figlia e al figlio. La donna, residente ad Ambawasi, si è recata nella caserma cittadina per denunciare l’ex Mitesh Parmar, residente a Vatva. Ha raccontato di essere stata lasciata dal marito 15 anni fa e di lavorare per un’agenzia di catering per guadagnarsi da vivere; stando a quanto riportato nella denuncia, avrebbe incontrato Parmar un anno e mezzo fa in agenzia e sarebbe sbocciato l’amore. Durante la loro relazione la coppia avrebbe realizzato scatti fotografici in momenti intimi.

Leggi anche Talebani le uccidono i genitori, 16enne si vendica aprendo il fuoco con il kalashnikov

Prima le minacce poi il reato informatico

Dopo circa tre mesi la donna ha deciso di interrompere la relazione, preoccupata del fatto che questo sarebbe potuto diventare un motivo di imbarazzo soprattutto per i suoi figli. A quel punto l’accusato l’ha minacciata dicendole che se non avesse eseguito i suoi ordini avrebbe diffuso le foto sui social; la donna però non ha cambiato idea e ha messo fine alla sua relazione con Parmar. Il 25 ottobre l’uomo ha inviato quelle foto ai figli della ex; per questo è stato denunciato dalla donna e rischia ora un’accusa molto pesante per un reato informatico, un cyber crimine, che coinvolge peraltro dei minorenni.