Grande Fratello Vip, Elisabetta Gregoraci analizza i suoi ex amori

Al “Grande Fratello Vip”, Elisabetta Gregoraci analizza i suoi ex amori.

Ieri sera, Elisabetta Gregoraci ha abbandonato volontariamente la Casa del “Grande Fratello Vip”. Mentre nel bunker di Cinettà viveva l'”amicizia speciale” con Pierpaolo Petrelli, fuori dalla Casa la showgirl calabrese ha fatto molto parlare di sè per i suoi ex amori; amori che ieri sera, una volta raggiunto lo studio del “GF”, ha analizzato.

Elisabetta Gregoraci: tutti i suoi ex amori

Parlando di Francesco Bettuzzi, Elisabetta lo ha definito come un amore importante, vissuto dopo il matrimonio naufragato con Flavio Briatore:

“E’ stata una storia molto importante, è venuto dopo Flavio. Ho sofferto per questo amore. L’ho lasciato io anche se ancora lo amavo. Non era più un amore, ma un amore malato. Si litigava troppo. E’ finita”.

Stefano Coletti, di cui si è molto parlato mentre era nella Casa, sarebbe soltanto un caro amico:

“E’ un ragazzo di 30 anni. Lo conosco molto bene. E’ la prima persona che mi ha trovato casa quando siamo arrivati a Montecarlo. Conosco la sua famiglia che adoro. Ogni tanto pranziamo assieme”.

Con Mino Magli, che su di lei ha speso parole tutt’altro che lusinghiere mentre era nella Casa, non c’è stato alcun coinvolgimento sentimentale. Anzi, l’uomo, un amico di famiglia dei Gregoraci, avrebbe approfittato della conoscenza con Elisabetta per trarre profitto:

“Con questo signore, ho avuto problemi già venti anni fa. Era amico della mia famiglia. Ha fatto una cosa schifosa. Quando mia mamma era malata, stava male, lui veniva sotto casa per offrire le pizze e chiamava i fotografi. Faceva delle scenette al supermercato. Quindici anni fa, ho avuto dei problemi con lui. Pur di guadagnare due euro ha fatto qualsiasi cosa”.

Infine, con Filippo Nardi, prossimo concorrente del “Grande Fratello Vip” (qui la sua scheda), non ci sarebbe stato alcun flirt. Filippo, in collegamento, non ha, però, smentito la presunta liason:

“Io dico che non ne parlo, poi ognuno tira le somme”.

Maria Rita Gagliardi