Mondiali di calcio 2022, i precedenti dell’Italia contro le avversarie nel girone di qualificazione

Italia nel gruppo C con Svizzera, Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania. Si parte a marzo 2021. Vediamo i precedenti.

Ieri a Zurigo sono stati sorteggiati i gironi europei di qualificazione ai prossimi Campionati del Mondo di Calcio che si terranno in Qatar nel 2022. L’Italia di Roberto Mancini è finita nel gruppo C di qualificazione insieme alla Svizzera, all’Irlanda del Nord, alla Bulgaria e alla Lituania. Un girone tutto sommato agevole, ma gli azzurri dovranno fare attenzione. Infatti, al Mondiale si qualificheranno sole le prime dei 10 gironi, mentre le seconde classificate dovranno passare per gli spareggi. Un’eventualità da scongiurare, viste le insidie che essi riservano.

L’avversario più ostico è senza dubbio la Svizzera allenata da Petkovic, ex allenatore della Lazio. Gli svizzeri saranno nostri avversari anche ai prossimi Europei. L’Italia ha affrontato la Svizzera ben 58 volte: 28 vittorie azzurre, 22 pareggi e 8 vittorie elvetiche. L’ultimo incontro fra le due nazionali risale a un’amichevole del 2010 terminata sul punteggio di 1-1.

L’Irlanda del Nord, invece, è stata affrontata dall’Italia solo 9 volte: 6 vittorie azzurre, 2 pareggi e una vittoria nord irlandese. Ma quest’ultima fu pesante. Essa risale al Mondiale 1958 e gli azzurri dovettero tornare a casa.

Qualificazioni Mondiali 2022: i precedenti dell’Italia contro Svizzera, Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania

Le due avversarie più agevoli del girone saranno Bulgaria e Lituania. I bulgari non sono più gli avversari pericolosi degli anni ’90 e oggi sono una squadra in cerca di una propria identità. Nei 19 precedenti fra Italia e Bulgaria, 10 volte ha avuto la meglio l’Italia, 7 i pareggi e solo 2 i successi bulgari. La sfida maggiormente importante fra le due nazionali risale al Mondiale 1994, dove Baggio e compagni vinsero 2-1 nella semifinale della manifestazione organizzata dagli Stati Uniti. Le ultime due sfide risalgono alle qualificazioni al Mondiale del 2014. Gli azzurri pareggiarono 2-2 a Sofia e vinsero 1-0 a Palermo.

Veniamo all’avversario sulla carta più morbido: la Lituania. Quattro vittorie e due pareggi azzurri nei sei incontri disputati. Alle qualificazioni dell’Europeo 2008, pochi mesi dopo il successo ai Mondiali 2006, l’Italia fu bloccata in casa sull’1-1, ma al ritorno gli azzurri si imposero per 0-2.