Barbara D’Urso si butta in politica. Cosa c’è di vero? Tanto clamore per nulla?

Su tutti i social sta rimbalzando la notizia che Barbara D’Urso scenderà a breve in campo in politica. Ma cosa c’è di vero? Tanto clamore per nulla?

Barbara D’Urso in politica? La notizia avrebbe del clamoroso, ma di vero c’è poco o nulla. La conduttrice televisiva Mediaset, infatti, ha rilasciato un’intervista a ‘Oggi’, nella quale fa un vago riferimento circa una sua discesa in politica in futuro.

Queste le parole ‘incriminate’: “Votavo per il Partito comunista quando c’era il comunismo, ero di sinistra. Ancora oggi continuo a essere dalla parte del popolo… Mi hanno chiesto mille volte di scendere in politica, prima o poi lo farò”.

Questa mattina il ‘Corriere dello Sport’ ha pubblicato un articolo vago e sintetico su queste poche parole, ma ciò è bastato a scatenare le reazioni sul web.

Barbara D’Urso in un’intervista a ‘Oggi’: “Mi hanno chiesto mille volte di scendere in politica, prima o poi lo farò”

Sono molti a credere che la D’Urso possa scendere in politica al fianco di Berlusconi. Ma di vero e concreto non c’è assolutamente nulla. Dalle parole della conduttrice, infatti, di vero sembrerebbe esserci ben poco. I rumors su una sua candidatura al fianco di Berlusconi si erano registrati anche nel 2018 in occasione delle elezioni politiche.

Sembra, quindi, che da una domanda molto vaga alla conduttrice e dalla sua risposta generica, si sia creato un polverone abbastanza inutile. Tanto clamore per nulla? Staremo a vedere.