Ponte sospeso cede all’improvviso durante un servizio fotografico: 30 aspiranti Miss precipitano in acqua

ponte sospeso collassatoNon è finito bene un servizio fotografico di aspiranti miss Thailandia precipitate in acqua dopo che il ponte sospeso sul quale si trovavano è collassato

Poteva avere gravi conseguenze l’incidente occorse durante un servizio fotografico organizzato in un locale di Chiang Mai e riguardande numerose aspiranti reginette di bellezza thailandesi. L’episodio è stato raccontato dal Daily Mail: un gruppo di Miss stava posando su un ponte, in un momento di pausa del secondo giorno della competizione Miss Thailandia. Nella fattispecie si erano recate in un bar e stavano prendendo parte ad una sessione fotografica camminando su un ponte sospeso su un laghetto costruito con funi collegate ad una passerella in acciaio. Si trattava di una delle diverse attività promozionali che vengono organizzate nel corso della manifestazione e la location era perfetta per un servizio fotografico.

Leggi anche: Autobus precipita da un ponte e si schianta a terra: almeno 15 morti e 25 feriti

Nessun ferito grave ma molta paura e migliaia di dollari di danni

Ma con tutta probabilità a causa del troppo peso dovuto alla grande quantità di Miss presenti nello stesso momento sul ponticello, si è verificato un cedimento che le ha fatte piombare quasi tutte in acqua. Fortunatamente la caduta non ha provocato conseguenze serie ma le immagini che immortalano quel momento a metà strata tra il drammatico ed il comico, hanno immediatamente fatto il giro del mondo. Si può infatti notare l’improvviso cambio di espressione delle Miss quando si rendono conto che il ponte sta collassando sotto i loro piedi e che a breve cadranno in acqua.

Alcune di loro hanno riportato graffi ed escoriazioni ma fortunatamente nulla di grave, a parte un bello spavento. Dopo i controlli in ospedale sono state dimesse e hanno potuto continuare il loro percorso nell’ambito del concorso di bellezza. Il danno più serio lo hanno riportato i vestiti che le ragazze indossavano, abiti molto costosi che sarebbero dovuti apparire nelle fotografie scattate nel corso della session. Imbarazzato il proprietario del ristorante, Worapot Chatkanjana, si è offerto di coprire interamente le spese mediche e di rimborsare, con circa 13.000 euro, il costo degli abiti andati completamente rovinati.