Quando scade il governo Conte? Scopriamo quando si andrà nuovamente alle urne

Quando scade il governo ConteIl secondo governo Conte ha avuto inizio nell’estate del 2019, per quanto tempo durerà l’attuale legislatura?

In questi giorni si è tornato a parlare del possibile scioglimento del governo Conte. Le voci su una rottura della maggioranza sono emerse lo scorso lunedì, quando Italia Viva ha puntato i piedi sulla bozza del Recovery Fund, dicendosi pronta ad andare contro il Presidente del Consiglio qualora non fosse cambiato un punto fondamentale. Secondo il partito creato da Renzi da una costola del PD, infatti, affidare i fondi europei a dei tecnici sarebbe una scelta errata e controproducente per la popolazione.

Che il governo possa andare irrimediabilmente in crisi in un periodo come questo è un’ipotesi che probabilmente va scartata. Trovandoci ancora in piena emergenza sanitaria, infatti, è difficile che le parti decidano di rompere l’alleanza. Sarebbe una mossa errata, poiché lascerebbe un vuoto governativo in un momento di bisogno massimo. Inoltre è probabile che in quel caso il Presidente della Repubblica eviti lo step delle elezioni per affidare la gestione del Paese ad un governo tecnico.

Leggi anche ->Dopo William Shakespeare in Inghilterra, sarà Alessandro Manzoni il primo ad essere vaccinato in Italia?

Governo Conte, quando scade il mandato?

Se dunque possiamo escludere che il governo Conte si sciolga prima della fine dell’emergenza, non è detto che una volta conclusa questa drammatica parentesi pandemica ci possa essere un nuovo scossone. Anche in quel caso il Presidente della Repubblica avrebbe facoltà di nominare un governo tecnico che traghetti l’Italia fino alle prossime elezioni.

Leggi anche ->Conte, la compagna Olivia Paladino e l’uso della scorta: indaga la procura di Roma

Quando scade il governo Conte dunque? L’attuale legislatura è iniziata dopo i risultati delle ultime elezioni politiche, ovvero il 5 marzo del 2018. Come previsto dalla nostra Costituzione, ogni legislatura ha validità di 5 anni, dunque se non saranno indette elezioni prima per mancanza di numeri nella maggioranza, il governo Conte continuerà sino al marzo del 2023.