Amadeus e il racconto sul suo passato: “Ho lottato tra la vita e la morte”

Il noto conduttore, in un’intervista rilasciata al settimanale ‘Oggi’, ha svelato diversi segreti sul suo passato, che ha superato con grande forza.

Intervista a cuore aperto per Amadeus al settimanale ‘Oggi’. Il famosissimo conduttore ha svelato un ricordo molto brutto sul suo passato. Infatti, all’età di appena 7 anni si ammalò di nefrite e venne ricoverato per mesi interi in ospedale. L’infiammazione al rene ha fatto precipitare lui e i suoi genitori in un incubo: “Ho lottato tra la vita e la morte”.

I genitori di Amadeus, grandi devoti, hanno pregato tanto per la completa guarigione del figlio e si sono rivolti a Santa Rita da Cascia. La loro devozione alla santa era talmente forte che il nome di battesimo del conduttore è Amedeo Umberto Rita.

Amadeus ha sofferto anche di depressione: “Per due o tre anni sono precipitato. Grazie a Dio, alla fortuna, al pubblico e ai programmi giusti, ho avuto modo di rimediare”

Ma i problemi di Amadeus nel corso della sua vita non si sono fermati alla nefrite. Infatti, il presentatore dello scorso Festival di Sanremo ha rivelato di aver sofferto di depressione per un lungo periodo. Queste le sue parole: “Per due o tre anni sono precipitato. Lì ti accorgi come magari sei mesi prima ti proponevano per fare prime serate e sei addirittura in lizza per poter fare Sanremo e sei mesi dopo non ti chiama più nessuno nemmeno per fare la sagra della salsiccia”.

E ancora: “Ho sbagliato ma grazie a Dio, alla fortuna, al pubblico e ai programmi giusti, ho avuto modo di rimediare.