Classifica della Serie A e classifica marcatori 2020/2021 dopo la quattordicesima giornata

Quattordicesima giornata di Serie A 2020/2021: ecco i risultati, la classifica generale e quella dei marcatori.

L’ultimo turno del 2020 si è aperto martedì alle 18.30 con il prezioso successo del Crotone contro il Parma per 2-1. Per i calabresi a segno due volte il brasiliano Messias, mentre per i ducali è di Kucka il gol della bandiera. Alle 20.45 si è registrato l’incredibile crollo interno della Juventus a opera della Fiorentina. I Viola si sono imposti per 0-3, grazie alle reti di Vlahovic e Caceres e all’autogol di Alex Sandro. Per i bianconeri una giornata da dimenticare sotto ogni punto di vista. Nel pomeriggio, infatti, il Collegio di Garanzia del Coni ha accolto il ricorso del Napoli e ha annullato la vittoria dei bianconeri a tavolino. La partita si dovrà rigiocare in futuro.

Il mercoledì calcistico si è aperto, invece, con il successo dell’Inter per 1-2 sul campo del Verona. Per i nerazzurri a segno Lautaro Martinez e Skriniar; al Verona a nulla è valso il gol del momentaneo pareggio di Ilic.

Quattordicesima giornata, il Milan batte la Lazio in extremis. Clamoroso tonfo interno della Juventus contro la Fiorentina. Vincono Inter e Roma 

Tutte le altre sette partite del turno sono state giocate in contemporanea questa sera alle 20.45. Nel big match di giornata il Milan si è imposto per 3-2 sulla Lazio con un gol di Theo Hernandez al 92°. Il Milan si era portato sul doppio vantaggio con Rebic e Chalanoglu, ma era stato ripreso dalla Lazio con le rete di Luis Alberto e Immobile. La Roma ha battuto il Cagliari sempre per 3-2. Per i giallorossi a segno Veretout, Dzeko e Mancini; per il Cagliari a segno due volte Joao Pedro.

L’Atalanta in vantaggio di due gol, grazie alla doppietta di Muriel, si è fatta riprendere sul 2-2 dal Bologna, in gol con Tomyasu e Paz. Il Napoli ha pareggiato per 1-1 in casa contro il Torino: vantaggio granata firmato Izzo e pari dei partenopei nel recupero con Insigne. Il Benevento ha vinto per 0-2 a Udine, grazie alle reti di Caprari e Letizia.

Il Sassuolo ha battuto la Sampdoria a Marassi con il risultato di 2-3. Per gli uomini di De Zerbi a segno Traorè, Caputo e Berardi; per i blucerchiati a nulla sono servite le reti di Quagliarella e Keita. Infine, il Genoa ha conquistato tre punti d’oro in casa dello Spezia. Gli ospiti si sono imposti per 1-2, grazie ai gol di Destro e Criscito; gol del momentaneo vantaggio dello Spezia firmato N’Zola.

Ecco nel dettaglio i risultati, la classifica generale e la classifica marcatori:

RISULTATI SERIE A 14a GIORNATA: Crotone-Parma 2-1; Fiorentina-Juventus 0-3; Verona-Inter 1-2; Udinese-Benevento 0-2; Milan-Lazio 3-2; Roma-Cagliari 3-2; Napoli-Torino 1-1; Spezia-Genoa 1-2; Bologna-Atalanta 2-2; Sampdoria-Sassuolo 2-3.

LA CLASSIFICA DELLA SERIE A: 34 Milan; 33 Inter; 27 Roma; 26 Sassuolo; 25 Napoli*; 24 Juventus*; 22 Atalanta*; 21 Lazio; 20 Verona; 18 Benevento; 17 Sampdoria; 15 Udinese* e Bologna; 14 Fiorentina e Cagliari; 12 Parma; 11 Spezia; 10 Genoa; 9 Crotone; 8 Torino.

*una partita da recuperare

LA CLASSIFICA DEI MARCATORI: 12 Cristiano Ronaldo (Juventus); 11 Lukaku (Inter), 10 Ibrahimovic (Milan); 9 Belotti (Torino) e Immobile (Lazio); 8 Joao Pedro; 7 Muriel (Atalanta); Berardi (Sassuolo), N’Zola (Spezia); Mkhitaryan (Roma); Quagliarella (Sampdoria) e Veretout (Roma) 6 Soriano (Bologna), Caputo (Sassuolo), Lautaro Martinez (Inter), Dzeko (Roma) e Lozano (Napoli).