Il 2020 è l’anno di Fratelli d’Italia e della Meloni: dal 10 al 16%. Crolla la Lega, poche soddisfazioni per PD e M5S

meloni zingaretti salviniIl 2020 è stato un anno difficile per tutti, compresi i partiti politici, che hanno dovuto far fronte all’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 a livello nazionale, regionale e locale.

Tuttavia, anche quest’anno c’è chi può esultare per aver visto crescere molto la sua platea di elettori, mentre altre forze politiche sono calate molto rispetto ai sondaggi di inizio 2020.

Chi è andato peggio quest’anno è sicuramente Matteo Salvini, segretario della Lega ed ex ministro dell’Interno nel primo governo Conte. Sembrano lontanissimi i tempi in cui Salvini era la vera rockstar della politica italiana: in questo 2020, infatti, la Lega è passata da un abbondante 30% al 23/24% che riportano praticamente tutti i sondaggi.

Un calo netto, quello del Carroccio, ma ad approfittarne non sono stati il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle, ovvero l’avversario storico dei leghisti e il vecchio alleato, ora insieme nella maggioranza di governo.

Il 2020 è l’anno di Giorgia Meloni: il suo partito vola nei sondaggi

Il PD, infatti, è rimasto all’incirca sugli stessi livelli di consenso di inizio anno, vale a dire intorno al 20%. Peggio ha fatto il M5S, che ad inizio anno era dato sopra al 15% mentre ora viene dato spesso sotto questa soglia, seppure di poco.

Chi può davvero stappare lo spumante è Giorgia Meloni. La leader di Fratelli d’Italia è l’astro nascente della politica italiana, e i sondaggi sono lì a testimoniarlo. Già a gennaio il partito di destra, che ha raccolto l’eredità di Alleanza Nazionale, veleggiava intorno al 10% e appariva in forte crescita. Ora, i sondaggi danno FdI sopra al 16%, anche se il trend sembra essersi stabilizzato.

Tutti gli altri partiti hanno visto poche variazioni in termini di percentuali. Forza Italia è sempre sul 7%, mentre Italia Viva e Azione sono poco oltre il 3%. Non cresce La Sinistra, che oscilla tra il 2,5% e il 3,5%.

LEGGI ANCHE => Sondaggi politici, torna a scendere la Lega. Male anche il M5S, il centrodestra saldamente maggioranza

LEGGI ANCHE => Sondaggi politici, la Lega cresce e stacca il PD. Il Movimento 5 Stelle scende sotto il 15%