Il bancomat sputa quasi 1000 euro, un uomo restituisce la somma alle forze dell’ordine

Poteva considerarlo un regalo di Natale in ritardo, invece ha deciso di restituire questo dono giunto (più o meno) dal cielo:

nel giorno di Santo Stefano, in via Foria, a Napoli, un 51enne si è accorto che il bancomat davanti al quale stava passando stava «spuntando» banconote da 50 e 20 euro.

Banconote per un totale di quasi 1000 euro.

Come raccontato da ‘Il Mattino’, l’uomo – Khalil Semmah, 51 anni, italiano di origini marocchine – si è limitato a raccogliere le banconote e a consegliare agli agenti del commissariato Vicaria Maercato.

Chissà in quanti lo avrebbero fatto al posto suo.

E se gli agenti stanno adesso cercando di fare luce su quanto accaduto (non avendo trovato segni di effrazione o manomissione stanno verificando se si potrebbe trattare di un attacco hacker), la moglie del signor Semmah ha dichiarato:

“Abitiamo in una casa piccola, mio figlio stava studiando in vista di un esame e lui ha deciso di andare a farsi una passeggiata per non disturbarlo”.