Tremendo frontale auto – tir: muoiono tre braccianti agricoli di ritorno dal lavoro

Dramma nella costa orientale della Sicilia.

Nel siracusano, tra Pachino e Rosolini, un’auto si è schiantata contro un tir intorno alle 17 di ieri pmeriggio, lunedì 4 gennaio 2020.

E il bilancio del frontale è drammatico: i tre uomini all’interno dell’auto sono morti in seguito al sinistro.

Per due dei tre, l’impatto è risultato fatale ed è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per estrarre i corpi dalle lamiere, mentre il terzo passeggero immediatamente ricoverato all’ospedale “Di Maria” di Avola, ha perso la vita poco dopo.

I tre (italiani, tra i 50 e i 60 anni) lavoravano come braccianti agricoli a Pachino, terra nota per i suoi pomodorini.

I Carabinieri si sono presi in carico la ricostruzione della dinamica dell’incidente.

Secondo quanto riportato, i tre stavano rientrando da una giornata di lavoro quando il conducente – per motivi ancora da chiarire – ha perso il controllo dell’auto, andandosi dapprima a schiantare un muro di cinta per poi scontrarsi frontalmente con un tir che procedeva nella direzione opposta.