Pastore sostenitore di Bolsonaro morto di Covid a 36 anni: era favorevole all’uso preventivo della clorochina

deceduto dopo un mese in ospedaleThiago Andrade de Souza è rimasto un mese in terapia intensiva dopo il contagio e ha subito due arresti cardiaci. Attivista e religioso, sosteneva Bolsonaro e l’utilizzo della clorochina contro il Coronavirus

Sostenitore del presidente Jair Bolsonaro e favorevole all’uso di clorochina e ivermectina per prevenire il Coronavirus, è morto a soli 36 anni Thiago Andrade de Souza, noto esponente del movimento conservatore di San Paolo. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, il decesso sarebbe avvenuto nella giornata di ieri: Thiago sarebbe stato stroncato dal Covid, come riferito dalla moglie Francislene Rodrigues e dal fratello Daniel Souza, che per primi hanno annunciato la morte del religioso. Thiago, a conferma del suo totale sostegno per l’uso preventivo della clorochina, aveva anche organizzato una raccolta e distribuzione gratuita del farmaco. Nonostante la sua giovane età le condizioni del pastore dopo il contagio si sono aggravate rapidamente e a nulla sono servite le tempestive cure mediche nel nosocomio di San Paolo.

LEGGI ANCHE =>> Bolsonaro alza al cielo un nano, convinto sia un bambino: il web impazzisce per la gaffe. VIDEO

Il cordoglio del figlio di Bolsonaro

Secondo quanto riferito dalla moglie il pastore è rimasto ricoverato in ospedale per 30 giorni subendo due arresti cardiaci. Eduardo Bolsonaro, figlio del presidente, ha inviato le condoglianze alla famiglia di Thiago, senza menzionare la causa della sua morte: “La nostra solidarietà alla famiglia dell’attivista Thiago Andrade del movimento conservatore di San Paolo, morto questa mattina – ha scritto – apprezziamo i vostri sforzi per costruire un Brasile migliore. Che Dio consoli la famiglia”. Il Brasile deve fare i conti con bilanci a dir poco spaventosi: nella sola giornata del 5 gennaio sono stati registrati 1.186 decessi e 57.447 contagi, per un totale di 197.777 vittime e 7.812.007 casi Covid accertati.