Spaventosa caduta al gigante di sci: Tommy Ford colpisce una porta e due persone, ricoverato

caduta al gigante di sciLo sciatore potrebbe aver riportato una frattura, danni ai legamenti e sono in corso esami neurologici: la rovinosa caduta durante la prima frazione del gigant e di Abelboden

Sono immagini assolutamente drammatiche quelle catturate nel corso del gigante maschile di sci di Adelboden (valido per la coppa del mondo) e che hanno, suo malgrado, come protagonista lo sciatore Tommy Ford, coinvolto in una caduta a dir poco spaventosa. Lo statunitense è caduto nel bel mezzo della gara colpendo a forte velocità e con violenza il palo di una porta, per poi capitombolare a terra e finire la sua corsa a bordo pista, colpenbdo anche due addetti ai lavori. Qui è rimasto, a terra e privo di senti, mentre i soccorritori accorrevano per capire quali fossero le sue condizioni. La gara è stata momentaneamente interrotta e Tommy Ford è stato trasportato urgentemente in elicottero in ospedale dove è stato immediatamente ricoverato.

LEGGI ANCHE >> Mick Schumacher in Formula 1: l’annuncio del figlio d’arte VIDEO

In ospedale ha aperto gli occhi, è cosciente

Secondo quanto rivelato dai medici il campione, uscito purtroppo a poche porte dalla conclusione della prima frazione di gara, avrebbe riaperto gli occhi in ospedale e sarebbe cosciente. Ma sono stati disposti una serie di esami neurologici per capire se la violenta botta alla testa abbia avuto conseguenze. Dovranno dunque essere effettuati tutti gli accertamenti necessari per comprenderlo ed in particolare una risonanza magnetica; potrebbe inoltre aver subito la frattura di una gamba e danni ai legamenti. L’incidente di Ford fa seguito al grave infortunio subito ieri da Lucas Braathen: per lui stagione finita, dovrà infatti essere operato.