Cos’è la Megxit? L’allontanamento di Meghan e Harry dalla famiglia reale nel dettaglio

Da un anno a questa parte in Uk, ma anche nel resto del mondo si parla della Megxit e delle conseguenze sulla famiglia reale britannica: scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta.

A gennaio del 2020 il principe Harry, Duca del Sussex e terzo nella linea di successione al trono britannico, decide di abbandonare i propri incarichi reali e di vivere il matrimonio con Meghan Markle libero da vincoli istituzionali. Sin da principio la decisione della coppia è stata ribattezzata dai media britannici “Megxit”, un gioco di parole tra Meghan e exit che richiama l’altra grande decisione degli ultimi anni per il popolo britannico: la Brexit.

In questo caso le conseguenze per la popolazione di sua maestà non sono dirette e non riguardano l’economia. La portata della decisione di Harry e Meghan tuttavia è enorme dal punto di vista mediatico e anche da quello della tradizione della Royal Family. Mai, prima di loro, infatti, un membro della famiglia reale aveva apertamente rotto con il ruolo istituzionale e con i doveri ottenuti per nascita.

Megxit, cos’è e cosa comporta

La decisione dei duchi del Sussex è stata presa al termine di un anno complesso. Sin da quando si sono sposati, infatti, ci sono stati contrasti con il resto della Famiglia Reale e questa tensione aveva portato la coppia a lasciare Buckingham Palace per vivere in una residenza reale in campagna. Inoltre l’obbligo di presenziare a tutti gli eventi mondani e di sottostare ad un rigido codice di comportamento non è mai andato giù né ad Harry né a Meghan. Così inizialmente la coppia aveva pensato di poter fare una soft Megxit, ovvero una separazione dalla famiglia non definitiva, che gli permettesse comunque di vivere come preferivano.

Leggi anche ->Bomba su Buckingham Palace, Meghan e Harry pronti a raccontare in un libro la Megxit

La loro intenzione è stata respinta dai Reali, i quali non hanno accettato che decidessero a loro piacimento se fare o meno parte della Famiglia Reale. A quel punto Harry e Meghan hanno deciso di chiudere con il ruolo istituzionale. Adesso vivono a Los Angeles, vicino alla madre di lei, e si mantengono firmando accordi di esclusiva per documentari, libri e interviste. Da poco hanno firmato un contratto con Netflix e Spotify che gli ha permesso di restituire i 2.4 milioni di sterline utilizzati per i lavori a Frogmore Cottage e dichiararsi economicamente indipendenti.

Leggi anche ->Il “Megxit” summit: la regina dà il via libera a Harry e Meghan, ma a determinate condizioni

Il processo di separazione dei duchi dalla Corona è ancora in fieri, ma l’intenzione è quella di rendersi il più possibile indipendenti. Gli esperti di affari reali, tuttavia, sostengono che l’indipendenza di Harry dalla famiglia sia relativa. Tutte le sue scelte presenti e future saranno attenzionate dai reali, i quali avranno in ogni caso un ruolo in tal senso.