La consigliera municipale Francesca Benevento e il suo attacco ai vaccini: “Ci iniettano i quantum dots”

Francesca Benevento e le sue teorie no vax: “I medici che si sottopongono a questo vaccino cosa vogliono dimostrare?”

Francesca Benevento, esponente del XII municipio di Roma, è una convinta no vax. Sulla sua pagina Facebook è solita condividere video e articoli contro i vaccini. La donna è uscita nel 2019 dal Movimento 5 Stelle e ora fa parte del Gruppo Misto.

Questo lo sconcertante post sulla sua pagina social: “Di preciso i medici che si sottopongono a questo vaccino cosa vogliono dimostrare? Forse un atto di fede verso il loro aguzzino? Pur sapendo che per un vaccino occorrono 5 anni, pur non conoscendo il contenuto del veleno (che sarà noto forse fra 2 anni), pur sapendo che le case farmaceutiche sono coperte da immunità per qualsiasi danno biologico si sottopongono a ciò che gli viene richiesto dai governanti corrotti o meglio da un Bill Gates che ci vuole tutti morti e i rimanenti controllati da remoto? Forse la loro vita e la loro salute valgono così poco quanto il loro stipendio?”

Francesca Benevento: “Di preciso i medici che si sottopongono a questo vaccino cosa vogliono dimostrare?”

Come ovvio che sia, unanime la condanna della donna da parte di tutta la politica. Sia il Pd che la Lega hanno definito la consigliera Francesca Benevento “una squilibrata”.

La donna sulla sua pagina Facebook scrive ogni giorno post di natura no vax e parla di complotti di ogni genere. In passato ha anche accusato Papa Francesco, definito gesuita e membro del vertice del NWO. Le sue bufale complottiste vedono come protagonista il Nuovo Ordine Mondiale.