Emergenza Covid, in Cina hanno costruito un nuovo ospedale in 5 giorni

1500 posti nell ospedaleIl primo di sei nuovi ospedali è stato completato, in Cina, nell’arco di soli cinque giorni. Le altre strutture per pazienti Covid saranno pronte settimana prossima

Si sono lasciati alle spalle le fasi più dure dell’emergenza Covid ma l’attenzione in tutto il Paese resta massima e ai primi segnali di nuovi contagi i lockdown sono immediati. Ma non solo: la Cina ha terminato, dopo soli cinque giorni, la costruzione di un nuovo enorme ospedale da ben 1500 stanze. La notizia è stata resa nota dai media statali ed in breve tempo ha varcato i confini nazionali: in un tempo record dunque, è stata eretta una nuova struttura per i pazienti Covid di una città a sud di Pechino nella quale sono stati riscontrati nuovi casi di infezione. Ma non è il solo: come riferito dall’agenzia di stampa Xinhua sono ben sei gli ospedali che verranno costruiti in tempi rapidissimi a Nangong, nella provincia di Hebei e che, una volta terminati, potranno ospitare migliaia di pazienti nelle 6500 stanze. Tutti, si legge, dovrebbero essere completati entro la prossima settimana.

LEGGI ANCHE =>> Covid, Andrea Crisanti: Serve un lockdown di 3-4 settimane per una vaccinazione efficace

Nuova ondata di casi Covid a Nangong e Shijiazhuang

Una notizia che riporta alla mente l’incredibile reazione di Pechino tra il 2019 ed il 2020, all’inizio dell’epidemia di Covid, quando dal nulla vennero realizzati immensi ospedali per ospitare decine di migliaia di pazienti infettati e, in questo modo, contenere la diffusione del Coronavirus. Dopo settimane quasi senza casi, una nuova ondata di infezioni è stata rilevata sia a Nangong che nella capitale della provincia di Hebei Shijiazhuang, a sud ovest di Pechino. Spingendo il governo ad avviare la costruzione di nuovi ospedali. I nuovi casi segnalati nel corso delle ultime 24 ore dalla Commissione sanitaria nazionale sono stati 130; a Nangong e Shijiazhuang se ne contano complessivamente 645.