“Tu appoggi Conte e il PD appoggia te a Roma”: Calenda svela su Twitter la proposta di Mastella

calenda

Dopo il terremoto interno al Governo, con Italia Viva che ha dichiarato di essere pronta a passare all’opposizione, è ritornato in auge il nome di Clemente Mastella – pronto a diventare un “responsabile”, andando in soccorso al Governo, evitando che così esso cada.

LEGGI ANCHE => Governo e responsabili, il diktat di Mastella a Conte: “Non siamo i polli di Renzi”. Appoggio non certo?

E se nelle ultime ore s’è parlato d’un possibile riavvicinamento dei renziani (voce che ben poco piacere ha fatto a Mastella, che ha avvisato Conte: “Nessuno pensi di recuperare il dialogo con Renzi alle spalle dei responsabili”), il leader di Azione Carlo Calenda ha raccontato come sia stato contattato da Mastella per cercare di convincerlo ad appoggiare a sua volta il Governo (che ha rappresentato ad agosto del 2019 la causa della sua uscita del PD).

Il più classico dei do ut des, cui Calenda è parso assolutamente contrario.

Ricordiamo come attualmente conti 1 senatore (Matteo Richetti) e 3 deputati (Enrico Costa, Nunzio Angiola e Flora Frate).