Nunzia De Girolamo in copertina con Massimo Giletti: l’ex ministra presenta ‘Ciao Maschio’

Nunzia De Girolamo e Massimo Giletti

Questa settimana ad avere il primato in copertina, sono sicuramente loro, la coppia formata da Massimo Giletti e Nunzia De Girolamo, fotografati insieme dal settimanale “Chi“. Il noto conduttore televisivo e la moglie del ministro Francesco Boccia, sono apparsi in prima pagina per lanciare il programma, che vedrà alla conduzione proprio la De Girolamo.

Dapprima concorrente nel 2019, nel programma televisivo, “Ballando con le stelle” e successivamente opinionista nel programma in onda su La 7, “Non è l’Arena“, la De Girolamo è ora pronta a fare il suo ingresso in televisione, presentando il programma “Ciao Maschio“, che andrà in onda a partire dal 13 di febbraio su Rai 1 e che vedrà in studio proprio come primo ospite, il conduttore di Non è l’ Arena, Massimo Giletti.

Il programma, un vero e proprio talk show tutto al maschile, vedrà in ogni puntata, ospiti diversi che si confronteranno su temi di attualità. Giletti sarà il primo ospite scelto dalla neo conduttrice, insieme al cantante Achille Lauro e ad un imprenditore. Lo scopo sarà quello di ricreare uno “spogliatoio“, inteso come luogo di divertimento e svago, nel quale i tre uomini contemporanei dovranno confrontarsi.

Secondo la De Girolamo la figura della donna nel tempo è cambiata molto, rispetto a quella dell’uomo che per certi versi è rimasta invece sempre la stessa. Una considerazione con cui Giletti si trova d’accordo: “Il maschio è in crisi. Non ci sono dubbi. Le donne sono diventate consapevoli della loro forza e della loro indipendenza, quindi i maschi sono in difficoltà. Lo standard maschile deve essere di livello altissimo per competere“.

La complicità tra uomo e donna esiste 

I due hanno preso parte ad uno shooting fotografico, che li ritrae in pose “ammiccanti“, come ad esempio distesi su un letto mentre Giletti le lecca la gamba, ma attenzione, quello che li lega è semplicemente una forte “amicizia“. Battute, divertimento e rivelazioni, sono stati gli elementi che hanno contrassegnato l’intervista, nella quale proprio la giornalista del settimanale, ha spiegato: ” la provocazione è il sale del loro rapporto“.

Del resto, quando un maschio alfa e una donna alfa si incontrano, può succedere di tutto: “Ci piacciamo, ma non potremmo stare insieme, perché io lo insulto di continuo“, questo quando dichiarato dalla De Girolamo, mentre Giletti risponde: “Io sono più geloso di suo marito infatti quel Todaro mi ha insospettito“.

L’intervista prosegue con un serie di domande nella quale la De Girolamo spiega come nonostante la sua ambizione lavorativa, l’incontro con l’attutale marito, il ministro Francesco Boccia, abbia scaturito in lei, un forte senso di costruzione della famiglia: “Ero una single in carriera. Ora con Gea le priorità sono cambiate“.

Situazione ben diversa per Massimo Giletti che invece, dopo aver avuto tante fidanzate, è rimasto single: “Vivo bene le mie  solitudini. Non cerco relazioni ufficiali da esibire. Nulla mi impedisce di avere un grande amore nascosto, magari…

Tornando ai due, la domanda sembra quasi scontata: “Se Nunzia non fosse sposata con Francesco Boccia, potrebbe scattare una liaison“. La risposta da parte di entrambi non si fa attendere, nonostante la complicità che li lega, i due tengono a precisare come siano veramente “troppo” amici e come la complicità tra uomo e donna sia una cosa reale e che esiste.

Quando infine viene chiesto alla De Girolamo se il marito Boccia possa essere geloso, lei risponde: “Mai. Francesco è distratto. Lavora troppo per accorgersi di queste cose“. Scherzando a tal proposito, Giletti interviene raccontando come avesse mostrato qualche dubbio, in merito alla De Girolamo e al ballerino Todaro: “Sono stato più geloso io del ballerino di Ballando con le stelle quando Nunzia ha partecipato al programma di Milly…“.