Ibrahimovic confermato come ospite fisso nelle cinque serate del Festival di Sanremo: l’annuncio di Amadeus

Amadeus e Ibrahimovic-Sanremo 2021

L’inizio del tanto atteso Festival di Sanremo è alle porte. Tra poco meno di un mese il palco dell’Ariston, ospiterà la settantunesima edizione del Festival. Un’edizione sicuramente diversa da quelle a cui siamo abituati, visto l’attuale panorama, con il quale conviviamo ormai da quasi un anno.

Alla conduzione del Festival, come già rivelato, il conduttore televisivo Amadeus, personaggio noto e amato dal pubblico italiano. Già nei mesi precedenti, Amadeus aveva fatto il nome di alcuni ospiti che lo affiancheranno nelle cinque serate, oltre al alcune co-conduttrici presenti, come la cantante Elodie, l’attrice Matilda De Angelis e la nota modella Naomi Campell.

Proprio nella mattinata si è tenuta la conferenza stampa con Amadeus, il quale ha ribadito come sia importante, soprattutto visto il contesto, regalare agli italiani cinque serate di divertimento e di show, mettendo in primo posto ovviamente la sicurezza delle persone presenti e i numerosi protocolli da seguire, al fine di trovare il giusto equilibrio e garantire tutte le sicurezza necessari.

Nel corso della conferenza, il conduttore ha inoltre confermato, come già svelato nei giorni scorsi, la presenza di alcuni ospiti musicali come i Negramaro, Ornella Vanoni e Alessandra Amoroso. Una prevalenza di nomi italiani anche se non è da escludere totalmente la presenza di qualche nome straniero.

“E’ un personaggio del calcio favoloso. Da scoprire in tante cose, è un numero uno”

Come già annunciato, tra gli ospiti fissi che accompagneranno Amadeus nella conduzione del Festival, che ricordiamo andrà in onda i primi marzo, il cantante Achille Lauro e il calciatore Zlatan Ibrahimovich. Proprio in merito a quest’ultimo, il conduttore ha dichiarato come oltre ad essere un calciatore favoloso, Ibrahimovic sia un numero “uno” in tante cose.

Non ci resta dunque che aspettare l’inizio di questo difficile Festival, così come sostenuto dallo stesso Amadeus. Un edizione, quella del 2021, che punta a guardare avanti come è giusto che sia, perché la musica non si ferma mai.