La festa per l’arrivo del figlio finisce in tragedia: 26enne americano muore in seguito a un’esplosione

L’episodio tragico è avvenuto in Michigan, negli Stati Uniti. Il futuro padre, Evan Thomas Silva, aveva appena 26 anni.

Baby shower party tragico per un padre di 26 anni americano di Gaines, nel Michigan. Il ragazzo, Evan Thomas Silva, è, infatti, morto in seguito a un’esplosione. La festa per l’arrivo del figlio è stata fatale a questo giovane padre americano.

L’uomo è morto a causa di una incredibile casualità. Infatti, il cannone che avrebbe rivelato il sesso del bimbo è scoppiato e si è completamente disintegrato. Le schegge schizzate da ogni parte hanno colpito in modo fatale l’uomo.

Baby shower party tragico negli Stati Uniti: giovane padre di 26 anni muore in seguito all’esplosione di un cannone che avrebbe rivelato il sesso del nascituro

Il ragazzo è stato immediatamente trasportato nell’ospedale del posto, ma per lui non c’è stato nulla da fare. Il 26enne, infatti, è deceduto poco dopo.

Durante le indagini, gli investigatori hanno accertato come nelle immediate vicinanze del cannone esploso ci fossero altre quattro persone, ma solo Evan Thomas Silva ne è rimasto colpito. Inoltre, gli investigatori hanno accertato che “il padrone di casa ha acquistato il cannone in un’asta prima dell’evento e lo avrebbe fatto scoppiare precedentemente diverse volte”.