Madre di sei figli positiva al Covid muore dopo la nascita prematura di due gemelli

morta giorni dopo il partoUna donna costretta al parto anticipato dei due gemelli poichè positiva al Coronavirus è morta di Covid poche settimane dopo averli messi al mondo

Sono ore di strazio e dolore per un uomo di Phoenix, che ha perso la moglie pochi giorni dopo aver dato alla luce prematuramente due gemelli, mentre stava combattendo contro il Covid-19. Risultata positiva al virus, la 36 Veroncia Bernal aveva già quattro figli: i medici hanno stabilito che, a causa della carenza di ossigeno dovuta all’infezione, i gemelli sarebbero dovuti venire al mondo otto settimane prima del previsto. “Fa così male perchè non c’è nulla che potessi fare”, ha detto l’uomo che ha parlato anche dell’ultimo momento speciale condiviso con la moglie il giorno di Natale.

Lo strazio del marito

Con Manuel Medina la donna aveva anche concepito un altro figlio di dieci mesi ma aveva altri tre bambini avuti da una precedente relazione. L’uomo ha raccontato di essersi innamorato della sua personalità due anni fa: “La sua risata, il suo sorriso, la sua presenza, mi hanno fatto innamorare di lei”. Poco dopo che è risultata positiva al Covid-19 ha iniziato ad avere problemi respiratori e all’inizio del 2021 hanno dovuto attaccarla ad un ventilatore. I medici le hanno consigliato di partorire in anticipo e il 6 gennaio i gemellini, Manuel Jr e Mariyah, sono venuti al mondo.

LEGGI ANCHE =>> Muore dopo il parto a soli 18 anni. Il dolore straziante del fidanzato: “Mi prenderò cura del nostro piccolo”

Meno di tre settimane dopo però lei è morta all’improvviso: “Non ci siamo nemmeno detti arrivederci, per me la sua perdita è difficile anche solo da immaginare. Non riuscirà mai a vederli crescere, non farà pià parte delle loro vite a causa di questo virus”. I gemellini si trovano nell’unità di terapia intensiva neonatale e Medina spera di poterli portare a casa al più presto. “Davvero non sai quanto sia reale fino a quando non ti colpisce forte o contagia qualcuno a te vicino e te lo porta via”, ha detto l’uomo riguardo al Coronavirus.