Tragico incidente stradale dopo la gita: famiglia perde due dei tre figli

doppio luttoPoche ore dopo la morte del primo figlio, è deceduta anche la seconda dei tre figli di una famiglia coinvolta in un grave incidente stradale

Un incidente terribile costato la vita a due fratelli. Una famiglia di Guelph piange, in queste ore, la morte della loro seconda figlia, dichiarata clinicamente morta il 5 febbraio dopo un ricovero urgente all’ospedale di Hamilton in seguito ad un incidente stradale. Il tutto poco dopo che il fratello, il 12enne Evan Lodge, è stato portato d’urgenza all’ospedale di Cambridge e successivamente dichiarato morto. “Sapevamo che il cervello di Amanda fosse in pessime condizioni perchè c’erano così tanti traumi e lesioni diffuse in molte aree”, ha raccontato in lacrime la madre Susan Lodge. La famiglia sta cercando di farsi forza dopo il terribile incidente avvenuto nella regione inglese di Waterloo e ha annunciato che gli organi di Amanda verranno donati.

“Anche se il nostro dolore è profondo, c’è un certo conforto nel sapere che molti dei suoi organi hanno già trovato persone compatibili e che la nostra tragica perdita significherà così tanto per molte altre famiglie che in questo modo verranno risparmiate dal medesimo dolore”, ha sottolineato la madre. Lei e i suoi tre figli stavano tornando a casa da una gita fuori porta per praticare sci di fondo quando il loro furgone è stato investito da altri due veicoli a North Dumfries. Il marito e padre dei bambini, Greg, non era con loro. Il furgone è stato colpito da una Toyota e poi da una Land Rover, ridotto a cumuli di lamiere.

Il racconto della madre: era in auto con i figli

Susan è riuscita ad allontanarsi dal luogo dell’incidente e l’altra figlia, Alyssa, ha riportato diversi traumi ma non è mai stata in pericolo di vita e verrà dimessa dall’ospedale nel fine settimana. “Il suo recupero richiederà diverse settimane o mesi a causa di vari infortuni minori ma si riprenderà completamente. È stata come un raggio di luce nell’oscurità”. La famiglia Lodge ha chiesto che vengano fatte donazioni a due enti di beneficenza in memoria di Evena e Amanda: la Guelph Historical Railway Association e la Juvenile Diabetes Research Foundation. La donna ha anche ringraziato l’intero staff dell’ospedale e chiunque abbia contattato la famiglia per esprimere il proprio cordoglio, amore e supporto.

LEGGI ANCHE =>> Tragico incidente sul Monte Grappa: morto un ciclista, motociclista in gravi condizioni

“Sappiamo che tante persone sono come noi in lutto e sperano di poterci mostrare il loro amore e sostegno. In questo momento non sappiamo, a causa delle restrizioni anti Covid, quando potremo materialmente far nostro questo grande supporto. Le misure restrittive sfortunatamente non ci consentiranno di riunirci e piangere insieme, rendendo le cose ancora più difficili per noi“.