Impressionante incidente sulla A32: almeno 25 auto coinvolte, muoiono due donne

Un incidente di dimensioni impressionati sull’autostrada A32 costa la vita a due persone (due donne: una morta sul colpo, l’altra in ospedale), con dieci feriti (di cui due gravi).

A Salbertrand, in direzione Bardonecchia, in Valle di Susa nel Torinese, un gigantesco tamponamento ha visto il coinvolgimento di ben 25 automobili (si tratta delle auto coinvolge direttamente nel sinistro, mentre altri mezzi sono rimasti bloccati dalle auto messesi di traverso, in un groviglio di mezzi e di lamiere accartocciate).

La Croce rossa è immediatamente giunta sul luogo del sinistro, soccorrendo i numerosi feriti, molti dei quali rimasti bloccati nelle auto.

Secondo le ricostruzioni, l’incidente sarebbe stato causato dal ghiaccio che si è formato sull’asfalto a causa delle temperature bassissime di queste ore (nel comune da 6000 anime di Salbertrand al momento si registrano -3°) e dall’alta velocità dei veicoli coinvolti.

LEGGI ANCHE => Maxi tamponamento con 100 veicoli: infermiera sopravvissuta esce dall’auto e va a lavorare

In realtà, la Sitaf – società che gestisce l’A32 – ha spiegato di aver provveduto a cospargere anche stamattina l’autostrada di sale antigelo.

Andando a vedere le esatte dinamiche dello schianto, a provocare il tamponamento a catena sarebbe stata un’auto uscita di strada in una curva: Ii conducente di un’altra vettura si sarebbe fermato dopo la curva, provocando così il coinvolgimento di diversi mezzi in questo incredibile sinistro.

L’autostrada A32 è stata quindi chiusa con uscita obbligatoria a Susa, con il traffico – legato all’esodo verso le seconde case in montagna, nel primo weekend in cui è consentito – si è riversato sulla statale 25, con il risultato che quest’ultima è risultata fortemente intasata.