La lotta di Gwyneth Paltrow contro il Covid: “Ho la nebbia mentale”

L’attrice Gwyneth Paltrow qualche mese fa ha contratto il Covid e ora sta ancora lottando contro i postumi della malattia.

Il Covid non perdona nemmeno le grandi attrici. Gwyneth Paltrow, in un intervento sul suo sito ‘Goop’, ha descritto le sue condizioni di salute attuali, qualche mese dopo aver contratto il Covid. Lapidarie le sue prime parole: “Ho la nebbia mentale”.

E ancora: “Ho contattato il massimo esperto che conosco con questo campo, il dottor Will Cole, che è un medico funzionale. Ha visto i miei esami e mi ha spiegato che il mio è uno dei casi in cui la strada per la completa guarigione è più lunga del normale”.

Gwyneth Paltrow e i postumi da Covid: “Ho la nebbia mentale”

Il Covid ha debilitato l’attrice, quindi. La Paltrow soffre della cosiddetta ‘brain fog’ (nebbia mentale), che provoca appannamento mentale e una diminuzione dei livelli di attenzione.

La Paltrow sta cercando di rimettersi in forma, grazie a una sana alimentazione e all’allenamento quotidiano: “Tutto quello che sto facendo mi fa stare meglio, come se fosse un regalo per il mio corpo. Mi alleno la mattina e faccio la sauna a infrarossi il più spesso possibile, voglio guarire!”.