Bimbo scalzo e solo di notte con temperature sotto zero: salvato dall’autista di uno spazzaneve

era uscito di casa da soloUn bambino è uscito di casa in piena notte e con temperature gelide, senza giacca e scarpe, e si è perso. Un uomo che stava pulendo le strade lo ha salvato

Per tutti David Gehrke, un autista di spazzaneve, è oggi un eroe per un gesto che ha permesso ad un bimbo di soli 5 anni di evitare una serie di potenziali pericoli. Il piccolo infatti si è allontanato da casa tutto solo e con temperature nettamente inferiori allo 0 ed è stato proprio David a notarlo vagare per le strade infreddolito e al gelo. È accaduto intorno alle 4 del mattino a West Bend, nel Wisconsin: l’uomo stava sgomberando le strade dalla grande quantità di neve caduta per permettere alle persone, poche ore dopo, di uscire di casa per recarsi al lavoro.

LEGGI ANCHE =>> Bimbo di 9 anni muore di Covid in poche ore: Stava bene, poi è diventato blu e non respirava

Il piccolo rischiava l’ipotermia

Improvvisamente si è trovato davanti un bambino solo e infreddolito, senza indosso una giacca e senza le scarpe. “Mi sono tolto immediatamente la giacca avvolgendogliela intorno, poi l’ho preso in bravvio e l’ho messo nel camion”, ha raccontato l’uomo. Non appena si è accertato che il piccolo stesse bene ha chiamato la polizia. “Ho alzato il riscaldamento tenendolo al riparo fino all’arrivo dei soccorsi”. Sembra che il piccolo fosse stato affidato ad una babysitter quando improvvisamente sarebbe sgattaiolato fuori casa. Se non si fosse accorto di lui il bimbo avrebbe potuto anche accusare i sintomi dell’assideramento. Nessuno è stato comunque denunciato per l’incidente e la madre ha detto di aver subito acquistato un sistema di allarme con telecamera per evitare che un fatto del genere possa ripetersi in futuro.