Chi sono Colapesce e Dimartino, Big del Festival di Sanremo 2021: età, biografia e grandi successi

Cenni biografici su Colapesce e Dimartino, “Big” del “Festival di Sanremo 2021”.

Colapesce e Dimartino sono ufficialmente “Big” del “Festival di Sanremo 2021”. Ecco, per voi, qualche cenno biografico sul duo canoro.

Biografia e curiosità su Colapesce e Dimarino

Colapesce, all’anagrafe Lorenzo Urciullo è nato a Solarino, in provincia di Siracusa, il 6 settembre 1983. Già leader degli Albanopower, attivo con l’alias The Last Merendina e del trio Tempestine e successivamente parte del progetto Santiago insieme ad Alessandro Raina, nel 2010 lancia il progetto solista Colapesce per la produzione dell’EP “Colapesce”. Il nome scelto per il progetto è un riferimento alla siciliana Leggenda di Colapesce, rielaborata in occasione dell’uscita dell’EP da Angelo Orlando Meloni. Il 27 gennaio 2012 esce l’album di debutto, dal titolo “Un meraviglioso declino”. Dall’album è tratto il singolo “Satellite”, interpretato insieme alla cantante napoletana Meg. Sempre con la cantante napoletana, affronterà, nel periodo di gennaio-febbraio 2013, un tour di 8 date dal nome “Bipolare Tour 2013”. In aprile, esce il video di “Talassa”, colonna sonora dell’omonimo documentario di Gianluca Agati. Il 25 gennaio 2013, pubblica un doppio CD dal titolo “Un meraviglioso declino Deluxe”, contenente 32 brani tra cui l’inedito “Anche oggi si dorme domani”, la versione di “Satellite” cantata con Meg e il brano “Talassa” per la prima volta inciso. Il 5 marzo 2013 viene pubblicato il video di “Anche oggi si dorme domani”, diretto da Giacomo Triglia. Collabora, inoltre, col supergruppo Il Fratello nell’album “Cos’ha che il mio mondo non ha”. Il 27 novembre 2014 pubblica il suo nuovo singolo “Maledetti italiani”. Il 7 gennaio 2015 viene annunciato il nuovo album “Egomostro” in uscita il 4 febbraio. Il nuovo singolo estratto dall’album e “L’altra guancia”.Nello stesso anno, pubblica, con Alessandro Baronciani, la graphic novel La distanza, della quale scrive la storia e i dialoghi. Il 5 settembre 2017, pubblica il singolo “Ti attraverso”, primo estratto dal nuovo album “Infedele”, pubblicato il 27 ottobre, anticipato di qualche giorno da un altro singolo, ossia “Totale”. Nell’estate 2018, lancia il brano “Aiuta un danese”, nato dalla proposta fatta da “Help a Dane”, campagna voluta dal governo della Danimarca per la sensibilizzazione nei confronti del cancro alla pelle. Sempre nell’estate 2018, esce la sua biografia “Maledetto italiano”. Nel settembre 2018, esce l’EP “Compendio Infedele”, una raccolta che integra e completa il precedente album “Infedele”. Il 5 giugno 2020 esce “I mortali”, disco congiunto di Colapesce e Dimartino, anticipato dai singoli “L’ultimo giorno”, “Adolescenza nera”, “Rosa e Olindo” e “Luna araba”.

Antonio Di Martino, in arte Dimartino, forma i Famelika nel 1998, a Misilmeri, insieme a Enrico Orlando (chitarra), Giusto Correnti (batteria) e Pippo Guagliardo (chitarra). Nel 1999, il gruppo incide il primo demo “Davanti al plenilunio”. Attraverso la musica, il gruppo, in giro per la Sicilia, esprime apertamente le proprie idee contro la mafia. Nel 2002, esce il primo album “Storie poco normali”. Il 22 settembre 2006 pubblicano il secondo album “Maschere felici”, a cui fa seguito il singolo “Cenere spose”.

Abbandonato il progetto Famelika, Dimartino pubblica il primo album “Cara maestra abbiamo perso”, da cui vengono estratti due singoli: “Cambio idea” e “Cercasi anima”. Nel 2011, pubblica due brani: “Macellare è lecito” e “L’uccisione di Babbo Natale”. Nel marzo 2012, pubblica il secondo album “Sarebbe bello non lasciarsi mai, ma abbandonarsi ogni tanto è utile”. Il singolo di lancio è “Non siamo gli alberi”. Nel giugno 2013, viene pubblicato l’EP “Non vengo più mamma”, corredato da un fumetto le cui illustrazioni sono di Igor Scalisi Palminteri, mentre il soggetto e i dialoghi sono di Antonio Di Martino. Il libro racconta di due ragazzi che, leggendo il libro “Il corpo non esiste”, decidono di acquistare il Kit della dolce morte. Il 25 giugno 2013, viene diffuso il video di “No autobus”. Il 3 aprile 2015, esce in radio “Come una guerra la primavera”, il primo singolo estratto dall’album “Un paese ci vuole”, Nel 2017, esce “Un mondo raro” che contiene canzoni del repertorio di Chavela Vargaspubblicato il 21 aprile. L’album viene pubblicato in concomitanza con il libro di Antonio Di Martino e Fabrizio Cammarata “Un mondo raro”, basato sulla vita della Vargas per La Nave di Teseo. Il 12 dicembre 2018, esce “Cuoreintero”, singolo che precede l’album “Afrodite”.

Colapesce e Dimartino partecipano al “Festival di Sanremo 2021” con il brano “Musica leggerissima”.

Maria Rita Gagliardi