Decine di video su ‘Tik Tok’ mentre guida l’autobus: sospesa dal servizio un’autista romana

Valentina D’Orazio, autista di autobus del 1983, è stata sospesa temporaneamente dal servizio dall’Atac di Roma.

Una autista di autobus di Roma è stata sospesa temporaneamente dal suo incarico. Il motivo? Mentre era intenta a guidare il bus per le vie della capitale, una donna di 38 anni, Valentina D’Orazio, si filmava e pubblicava video su ‘Tik Tok’. Sono diversi i video di balli, manovre pericolose e gesti con le mani durante la guida.

La conducente lavora per l’Atac di Roma da circa un anno. Sul canale social dove pubblicava i suoi video ha circa 5.000 followers. La donna ora rischia anche la definitiva sospensione dall’incarico.

Una conducente di autobus pubblica diversi video su ‘Tik Tok’ durante il servizio. L’Atac di Roma la sospende dal servizio. La donna, classe 1983, rischia ora il posto di lavoro

Sotto ai video che pubblicava sul suo profilo ‘Tik Tok’, erano diversi i commenti degli utenti che l’avvisavano sui rischi che stava correndo: “Fai pure la simpatica? Poi succedono incidenti. E ti credo”. E ancora: “I tuoi video sono passabili di denuncia, visto l’uso del cellulare alla guida di un mezzo pubblico”. Lei rispondeva sempre con emoticons sorridenti o con frasi di derisione.

Oltre a questi messaggi di invito alla riflessione, però, non mancavano anche commenti di elogio all’autista. Molti “follower”, infatti, la applaudivano per i video pubblicati.