Mick Jagger in Sicilia: diversi avvistamenti nell’isola, cosa ci fa?

Mick Jagger Agrigento

La Sicilia da sempre e soprattutto negli ultimi anni, è stata e continua ad essere meta di attrazione per tantissimi personaggi del mondo dello spettacolo. Sempre più spesso, l’isola è popolata da star nazionali ed internazionali.

Ebbene, tra gli ultimi avvistamenti, anche il leader della storica band dei Rolling Stones, Mick Jagger. Dopo una vacanza nel nostro bel Paese, per l’esattezza in Toscana, Il cantante londinese ha deciso di spostarsi in Sicilia. Jagger era già stato avvistato ad ottobre in un ristorante, nella zona del siracusano, a Brucoli.

Girando per la Sicilia

Successivamente si era spostato a Marzamemi, piccolo borgo marinaro del comune di Pachino, sempre nella zona di Siracusa. Qui si sarebbe fermato insieme alla moglie e al più piccolo dei suoi figli, alla “Taverna La Cialoma“, ristorante situato proprio sulla piazza, dove avrebbe ordinato dei tagliolini con gambero rosso: “L’ultimo ospite prima di chiudere. Grazie Mick Jagger. Torneremo rock“. Queste le parole dei titolari, nel post pubblicato sui social con la foto del menù autografato.

 

Dopo aver trascorso un lungo soggiorno a Noto, a Natale il frontman dei Rolling Stones, è stato ospite sempre nel siracusano, alla tenuta dei “Marchesi di San Giuliano“, precisamente a Villasmundo, frazione di Mellili. Qui lo stesso Jagger, aveva postato una foto in mezzo a dei cactus, scatenando la curiosità dei fan: “Merry Christmas and happy holidays everyone“.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mick Jagger (@mickjagger)

Ma il viaggio alla scoperta dell’isola sembra continuare, il cantante è stato infatti avvisto nelle ultime ore ad Agrigento. Camicia fiorata, maglione al collo e cappellino, questo l’outfit di Jagger mentre andava a visitare la Cattedrale, seguendo il tipico itinerario turistico. Passeggiata sulla spiaggia e pranzo a San Leone, in un locale proprio in riva al mare. Che il cantante stia davvero pensando di mettere radici in Sicilia?