Ristruttura una cucina e trova una “speciale” capsula del tempo: “Bevi con noi”

particolare ritrovamento

Ritrovamento a dir poco particolare quello fatto da un uomo che stava ristrutturando la cucina di un’abitazione: sotto i mobili c’era una bottiglia di whisky con un messaggio

Un insatallatore di cucine si è imbattuto in una vera e propria capsula del tempo lasciata dagli ultimi proprietari di un’abitazione nella quale stava rimuovendo i mobili. Craig Harrigan, 35 anni, ha raccontato che stava lavorando in cucina quando, su una vecchia piastrella, ha trovato una scritta fatta con un pennarello e accanto ad essa una bottigliietta di whisky. Nella nota c’era scritto “Vi auguro il meglio. Bevete qualcosa con noi” e poi il messaggio “Jack e May hanno vissuto qui con tre bambini e un cane. La cucina è stata realizzata tra aprile e maggio del 2001”. La bottiglia è fissata allo stipite con un chiodo ed un nastrino. Sono stati dunque i precedenti proprietari a posizionare la bottiglie di ottimo Glenkinchie sotto i mobili della cucina nel 2001 lasciandola lì per il fortunato che l’avrebbe scoperta. Anche Craig ha tre figli e stava lavorando con un collega nell’abitazione sita a Edimburgo, Regno Unito, a fine febbraio per una serie di lavori di ristrutturazione. Il ritrovamento è stato fatto il 26 febbraio: ha telefonato al proprietario dell’abitazione che aveva recentemente acquistato la casa dai suoi genitori. L’uomo si è immediatamente reso conto che era stata lasciata proprio da sua madre e suo padre, riconoscendo la calligrafia. Non ricordava che il padre avesse lasciato una bottiglia di whisky ed un biglietto: Craig ha rimosso la piastrella e gliel’ha consegnata insieme alla bottiglia.

LEGGI ANCHE =>> Scoperta una capsula del tempo di 83 anni nel cantiere di un ex cinema: ecco cosa contiene

Le parole dell’uomo che ha fatto la scoperta

Craig, proprietario di Trade Service Scotland con sede a Perth, ha pensato che la capsula del tempo fosse una splendida idea ed è ora intenzionato a copiarla anche a casa sua. “Ho questa attività da cinque anni e nel corso degli anni mi sono imbattuto in molte cose vecchie nelle cucine come giornali e suppellettili. Eravamo lì un paio d’ore quella mattina quando il mio giovane apprendista stava cercando di tirare fuori quella che pensava fosse spazzatura e si è reso conto che era bloccata. È stato allora che abbiamo notato il messaggio, ho chiamato il cliente per mostrarglielo. Era la vecchia casa di sua madre e suo padre che ha comprato di recente e il biglietto è stato scritto da suo padre. Era uno dei tre bambini e non ricordava che suo padre ha lasciato quel messaggio”, ha racontato Craig, aggiungendo: “Abbiamo tagliato la sezione di pavimento e glielo abbiamo dato da tenere insieme alla bottiglia. Ho pensato che la capsula del tempo fosse una bella idea. Potrei finire anche per fare qualcosa del genere un giorno. Adoro trovare cose vecchie, ho conservato alcuni vecchi pacchetti e giornali di anni fa che non ho mai buttato via.”