Scopre uno dei serpenti più letali nell’inalatore per l’asma: il suo morso uccide in pochi minuti

rettile dal morso letaleÈ considerato uno dei dieci serpenti più velenosi dell’Australia quello trovato da una ragazza nella sua stanza, nascosto all’interno dell’inalatore per l’asma

Scoperta a dir poco spaventosa e anche pericolosa per la propria vita quella fatta da una ragazza di Bli Bli, cittadina austrliana nel cuore dello stato del Queensland, sulla sunshine coast. Quando ha preso il suo respiratore per l’asma si è infatti accorta che all’interno era presente nientemeno che un serpente. Ma non un rettile qualunque: quello a pochi centimetri dalle mani della giovane era un serpente nero dal ventre rosso, considerato una delle dieci specie di serpenti più velenose di tutto lo stato, ed in grado di uccidere una persona con il suo veleno. Solitamente vive lontano dai centri abitati, tra paludi e foreste ma nell’ultimo periodo ne sono stati trovati diversi anche a poca distanza dalle case. Si tratterebbe di una conseguenza del disboscamento selvaggio, che spingerebbe i rettili a sposarsi lontani dal loro habitat naturale e verso i centri abitati in cerca di cibo.

LEGGI ANCHE =>> Bimba di 10 anni morsa due volte da un serpente velenoso nel suo letto: ricoverata

Il disboscamento li sta portando a sposarsi nei centri abitati

La storia è stata raccontata dal Sun: la ragazza aveva portato dei vestiti a casa dalla lavanderia e li stava posando nella sua stanza quando si è accorta che da essi è sbucato un serpente che dopo aver vagato per la camera è andato a nascondersi dentro il suo inalatore, che la giovane aveva lasciato senza il coperchio. A quel punto la ragazza ha telefonato al pronto intervento anti-serpenti della zona, il Sunshine Coast Snake Catchers, un team attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In pochi minuti sono intervenuti prelevando il rettile e liberandolo nella natura. Si trattava di un esemplare giovane ma il suo morso avrebbe comunque potuto uccidere la ragazza. Sono stati loro a spiegare che la riduzione della popolazione di rane e di piccoli mammiferi a causa del disboscamento sta portando i serpenti a sposarsi verso le cittadine.