Pierpaolo Pretelli su Giulia Salemi: “Sono presissimo da lei”

A “Casa Chi”, Pierpaolo Pretelli racconta gli ultimi sviluppi sulla storia d’amore con Giulia Salemi.

Conclusa l’esperienza del “Grande Fratello Vip”, Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi sono finalmente liberi di viversi la loro storia d’amore, nata nel bunker di Cinecittà, lontani dalle telecamere. I due, molto amati dal popolo del Web, sui social si mostrano affiatati ed innamorati. Il sentimento che li lega e che cresce di giorno in giorno è stato confermato dallo stesso Pierpaolo, ospite a “Casa Chi”, rubrica condotta online da Gabriele Parpiglia. L’ex Velino, parlando della sua dolce metà, ha dichiarato:

“Sono presissimo da lei, sono sereno e tranquillo. Mi fa provare delle emozioni che non provavo da tanto. Tutti i tasselli sono al proprio posto. La mia vittoria ce l’ho ed è l’amore mio per lei e che sento che Giulia prova per me. Le chiacchiere stanno a zero”.

I due, almeno per il momento, non andranno a convivere a Roma:

“Giulia dovrebbe venire giovedì e starà qualche giorno. Lei sta per comprare casa, ha un po’ di cose da sbrigare, la comprerà a Milano. Per ora iniziamo così, lei viene giù, io vado su, la mia priorità è mio figlio e devo stare a Roma. Lei però vorrebbe fare un po’ di esperienza anche qui, vediamo un attimo quali sono le sue idee e le mettiamo in ordine con le mie”.

Pierpaolo Pretelli: “Non ho mai detto di essere innamorato di Elisabetta Gregoraci”

Pierpaolo è tornato a parlare anche dell’amicizia speciale nata con Elisabetta Gregoraci nella Casa:

“Io non ho mai detto di essermi innamorato di Elisabetta. Ho sempre detto che è stata una cotta. Ho pianto perché lei in tanti modi mi ha fatto capire qualcosa e poi l’ha buttata sull’amicizia. Sono molto sensibile, se uno ha pianto non è perché è innamorato. I primi 40 giorni è stato un corteggiamento, lei ha messo sempre questi pali. Se lei avesse detto si in quel momento magari ci sarei stato poi ovviamente le cose sono andate così e tornando indietro non lo so ma sicuramente da parte mia c’era tutto l’interesse di conoscerla anche fuori. Lei fuori aveva un’altra persona che la aspettava, in tutto ciò. Arrivavano gli aerei da parte di questa persona. Ho proseguito con rispetto perché dall’altra parte c’era un interesse. Che è stato mascherato, con i messaggini sulle mani e tutto quanto. L’ho sempre rispettata e sono sempre stato nel mio. Quando Giulia è entrata, Elisabetta i diceva dietro la schiena se mi piaceva Giulia. Me lo scriveva anche su dei fogli. Con Elisabetta è iniziata a scemare dopo i primi cinquanta giorni. Parliamo di novembre, io già li ho capito che da parte sua non c’era nulla non è che posso andare verso un binario che non c’è. Uscendone fuori mi sono sentito piano piano pronto, anche perché vivere una persona h24 è diverso da due ore di appuntamento fuori. Ringrazio i Gregorelli che mi hanno sostenuto, non rinnego tutto ho vissuto delle belle emozioni con Elisabetta. Io la stimo. Non poteva dirmelo che ha un compagno fuori perché magari voleva mantenere la questione privata. Sono cose sue ha un bambino. Io ho voluto tutelarla. L’ho scoperto fuori dalla casa e l’avevo capito dentro la casa in cui mi ero fatto un’idea anche su alcuni aerei che erano arrivati”.

Maria Rita Gagliardi