Poliziotto si tuffa e salva un uomo caduto nel fiume: stava affogando

i soccorsi

Un agente ha salvato in extremis un uomo caduto accidentalmente in acqua durante una passeggiata. Non sapeva nuotare e stava annegando

Quando ha notato la sagoma di un uomo galleggiare sull’acqua non ci ha pensato due volte e si è tuffato per salvarlo. Un agente di polizia è saltato nel fiume, munito di salvagente, per salvare un uomo che stava annegando e gli istanti del salvataggio in extremis sono stati filmati da un testimone. È accaduto nella città di Quzhou, nella provincia di Zhejiang, nella Cina orientale, lo scorso 7 marzo ma solo nelle ultime ore la vicenda ha varcato i confini nazionali diventando virale. Il filmato mostra un uomo di 59 anni che lotta per rimanere al di sopra della superficie dell’acqua: un agente di polizia di nome Xu Fangjun si è tolto la giacca e le scarpe, ha scavalcato il guardrail ed è saltato in acqua per salvarlo. Poco dopo averlo portato a riva è stato aiutato da alcuni passanti e portarlo definitivamente in salvo: nel frattempo è intervenuta un’ambulanza che lo ha trasportato in ospedale per ricevere tutte le cure necessarie.

LEGGI ANCHE =>> Ragazzino di colore gallese affogato per uno scherzo sciocco: niente processo per il colpevole

La ricostruzione dei fatti

Secondo il rapporto della polizia, l’uomo era un abitante del vicino villaggio e sarebbe caduto nel fiume accidentalmente durante una passeggiata ma non sapeva nuotare e senza un aiuto probabilmente sarebbe annegato. Fortunatamente a parte il grande spavento non ha riportato ferite gravi.