Violentata da cinque persone davanti al marito: uno degli stupratori è il fratello dell’ex

ragazza stuprataUna donna è stata stuprata in un campo mentre il marito era legato davanti a lei. La violenza potrebbe essere stata organizzata per vendetta dai parenti del suo ex compagno

Violentata dal branco di fronte al marito. Davvero agghiacciante quanto accaduto in India, dove è stata consumata una violenza sessuale ai danni di una donna di 30 anni, accerchiata da una ‘gang’ di alcuni uomini che, senza curarsi del fatto che il marito fosse presente, hanno ripetutamente abusato di lei. L’episodio arriva dal Rajashtan e la vittima è SP Vineet Kumar Bansal: è stata lei a deunciare che cinque uomini, tra i quali il fratello dell’ex marito, hanno fermato la coppia sabato notte sull’autostrada statale Baran-Atru.

LEGGI ANCHE=>> Violenta la figlia adottiva e la mette incinta: 38enne condannato a 14 anni di carcere

Il dramma mentre la coppia stava tornando a casa

I due coniugi stavano facendo rientro a casa in moto dopo aver visitato il tempi di Balaji: ma gli aggressori li hanno condotti in un campo vicino dove hanno legato il marito per poi accanirsi sulla donna, violentata a turno da tutti e cinque. Dopo l’episodio, la donna è riuscita insieme al marito a raggiungere la più vicina stazione di polizia di Sadar dove ha presentato denuncia contro cinque persone. Poco dopo è stata portata in ospedale per una visita medica e la polizia ha registrato la sua dichiarazione avviando le indagini e le ricerche dei cinque imputati. Secondo quanto emerso dai primi riscontri, la donna e la famiglia del suo ex marito hanno intentato, in passato, cause legali l’una contro l’altra.